Utente 669XXX
salve a tutti ewgr dottori, vorrei un Vostro parere sull'utilizzo di un prodotto della vichy: "dermablend correttore e fissatore", vanta questo prodotto di essere ipoallergenico, non occlusivo per il follicolo pilosebaceo, nn comedogeno, non acnegeico, senza profumi, e testato per pelli sensibili...ma nn dice purtroppo, anche se chi, come me, usa roaccutan può usarlo tranquillamente...per questo lo chiedo a Voi, se conoscete questo prodotto vorrei dei consigli; e per far sì ke siano più precisi pèossibili io lo sarò altrettanto....faccio roaccutan da meno di due settimane, e ovviamente la cura è iniziata da poco tempo per vedere i risultai, ma anche per vedere quei sintomi più comuni di cui il roaccutan si fa padrone....io lascio la pelle sostanzialmente libera tutto il giorno tranne aree lesionate su cui applico crystacide...tra meno di 10 giorni inizia la scuola, e di sicuro sarà difficile ripresentarsi ai propri compagni così, alquanto cambiato..è un paradossale, che l'acne, patologia che migliora e si risolve con l'avvicinamento dell'età matura in me invece abbia fatto il contrario..comunque, considerando il fatto che nn è raro assistere ad un transitorio peggioramento dell'acne nel e dopo il primo mese dovuto a roaccutan, mi troverei nel bel mezzo di ottobre a dover a fare i conti con molti sguardi irrisori, infami e xk no, compassionevoli....per questo dico, se c'è un prodotto che può mascherare le mie imperfezioni fino almeno quando roaccutan comincerà a rispettare la sua fama, xk nn usarlo?quindi so conoscete questo prodotto della vichy dermablend, vorrei dei pareri su di esso, e dei consigli pre quanto riguarda il mio caso....grazie della disponibilità..vi invio i miei migliori saluti e la mia più sincera gratitudine.....ciao
luigi

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Utente 669XXX

Iscritto dal 2005
Egr.dottori, caro Prof.Vitali, ancora una volta la ringrazio per la Sua disponibilità, mi fa sentire sollevato il fatto di avere una angelo custode qui, in questo sito, e mi consola il fatto che tutti gli utenti effettivi che pontenziali venendo in questo sito e ponendo i loro quesiti si sentiranno compresi da un concreto aiuto, e rincuorati da un ideale abbraccio...dopo questa mia demenziale parentesi poetica, torniamo a noi....vede credevo che lei fosse contrario a questo prodotto dantescamente ignavo, e che me ne sconsigliasse l'uso; ora che però dice che posso usarlo, anche se solo la mattina, vorrei sapere come farne uso, perchè alla fine è un fondotinta, rientra nei cosmetici, e non sono pratico di mascara e ombretto...vede prof. Vitali quello che mi è sempre mancato è una filosofia di vita per quanto riguarda la pelle, detergenti, saponi, tonici, estetisti, non ne ho mai capito molto, non li ho mai considerati come dei dogmi da seguire per non ritrovarmi poi nel problema in cui mi trovo ora; non voglio fare vittimismo ma oltre ai fattori che fanno dell'acne una patologia polimorfa e antipatica, e che non avrei potuto evitare nè prevedere, ci sono altri fattori che riguardano il mio comportamento, alquanto irresponsabile, non sono mai stato educato a prendermi cura della mia pelle, e ora che ho capito cosa può provocarti un solo brufolo, voglio iniziare a prendermi cura della mia pelle, insomma diventare specialista, ma non degli altri ma del mio caso, voglio alzarmi la mattina andare in bagno, e non ubriacarmi nelle bottigliette e nei prodotti..mi scusi lo sfogo, scusate, ma voglio voltare pagina, considerare questo periodo come un periodo di purgatorio, soffrrire, penare, sopportare umiliazioni se mai ce ne fossero, per poi attendere una soddisfazione più grande, quella della guarigione, e quella di rivivere questi momenti solo nella pagine del mio diario, e ricordarli come momenti che nn verranno mai più, e che dovrò fare di tutto per evitare che li passino i miei figli e le persone che mi sono care...lo so che i miei interventi sono inutili e intasano il sito, mentre ci sono altre persone forse che stanno cercando di mandare delle richieste davvero importanti, ma questo problema è per me davvero un fantasma, uno spauracchio da abbattere....Prof. Vitali, mi scusi.., dottori scusatemi….
Prof., le dico la mia situazione attuale, uso crystacide per far scomparire le ultime crosticine che ho, e lo tengo applicato quasi tutto il giorno, procrastinando il lavaggio del viso per nn far cadere le crosticine, e attendere che si secchino e cadano da sole….faccio bene?
-vorrei sapere, step by step, le azioni che dovrei svolgere nell’uso di questo prodotto, come applicarlo, rimuoverlo etc….
-sono ansioso, ma pronto per questa nuova sfida, spero che potrò affrontarla anche con il vostro aiuto, vi potrò tenere informati nei giorni avvenire?
chiederò anche al mio specialista, anche se è allergico alla vichy, e xciò credo che non sia imparziale nel suo giudizio. x questo metto il mio quesito alla VOSTRA analisi, il dibattito è l'anima della discussione....vi ringrazio tantissimo, in particolare lei Prof. vitali, avendo finito le formule di saluto in mio possesso, vi saluto cordialmente.
ciao luigi
[#2] dopo  
Utente 669XXX

Iscritto dal 2005
Buongiorno a tutti, Prof.Vitali stamattina alzandomi mi è venuto un bubbio, a distanza di un giorno e mezzo dalla rasatura, sta ricominciando a crescere la barba, e ho pensato che Dermablend vichy dev'essere usato, se mai in quella zone, con l'assenza totale di peli, ossia dopo una perfetta rasatura. E' così?
Poi vorrei chiederLe una cosa riguardo a quel vuoto farmacologico di 6-12 mesi, che precede qualsiasi trattamento estetico, infatti sul foglio illustrativo di roaccutan , c'è scritto che non bisogna effettuare una dermoabrasione aggressiva appunto prima di tale lasso di tempo, ma nel mio caso dopo roaccutan, credo non ci sarebbe bisogno assolutamente di dermoabrasione, ma dei peelings all'acido salicilico a bassa concentrazione, o al massimo degli interventi laser per le cicatrici più evidenti. Lei cosa ne pensa?
-Prof. Vitali,ancora il foglio illustrativo cita di evitare di usare in concomitanza con roaccutan dei prodotti anti-acne ad azione esfoliante o cheratolica (cheratolica??), quindi questo significa che non posso usare più il prodotto micronorm glico scrub 5, per lo sbiancamento delle macchie e l'attenuazione delle cicatrici? grazie della disponibilità...
Prof. Vitali scusi la mia ossessione, ma tra poco DEVO risvegliarmi dal mio letargo; scuola, amici, hobbies, in verità vorrei rimandare tutto a data indeterminata, ma non è possibile, però stare inerme sull'orlo di una cosa che non posso evitare è ancora peggio...Prof. gentilmente risponda a tutte e 3 le mie domande, sono davvero importanti. La ringrazio ancora, Vi ringrazio ancora e Vi mando i miei più cordiali saluti.
ciao luigi
[#3] dopo  
Utente 669XXX

Iscritto dal 2005
Egr Prof. Vitali, io capisco il suo monito nei miei confronti, mi fa pure piacere, e se l'acne è una malattia capace di mettere in condizioni di disagio i pazienti, io non posso che esser coerente alla malattia; se fossi diabetico nn potrei infischiarmene come dice Lei, mangiando miele come un'ape...io l'ammiro, così come ammiro ciò che è meglio di me( quindi quasi tutto quello che esiste), e dato che tra un po' come ho già detto finisce la fase stand-by, desidererei un parere di una persona come Lei, che ha masticato questa materia da anni, so che nell'uso di questo prodotto c'è un rapporto rischio/beneficio, ma i miracoli nn li fanno più nemmeno i santi; applicherò questo prodotto, leggermente, e nelle zone che più necessitano di copertura, e dopo scuola tolgo tutto con una bella doccia(giusto?)...quindi Le chiedo solo di rispondere le domande che le ho chiesto nel precedente consulto, solo questo, andrtò dallo specialista anche 2 volte alla settimana, starò attento...però con le sue risposte mi sentirei davvero più sollevato e più deciso....La ringrazio ancora per il tempo che sta perdendo appreeso a me e la saluto affettuosamente
ciao luigi
[#4] dopo  
Utente 669XXX

Iscritto dal 2005
Si Dr.vitali, Lei mi ha dato dei chiarimenti, certo, come ogfni volta, ma io Le avevo chiesto delle altre cose, che ho sbagliato a non riportare nel precedente consulto, ho letto attentamente la sua precedente risposta, e non mi identifico in tale protocollo, il fatto che il nostro rapporto manchi di quella componente più banale ma anche più importante, che è quello della vista, porta ad imprecisione e purtroppo a molta generalità...credo che la terapia che Lei mi ha poc'anzi riferito sia una cosa importante, e di pari passo sia da accodare ad un problema cicatriziale importante, che fortunatamente non ho...di sicuro però il giorno in cui non avrò più a che fare con l'acne, di sicuro penserò a scegliere tra TUTTE le terapie possibili, quella più adatta a me, consultando un chirurgo oltre che un dermatologo, e ancora una persona seria..in pratica Lei.
Precisato questo le pongo di nuovo i miei quesiti:
- la pausa post-roaccutan di 6-12 mesi dev'essere rispettata anche se non si intende fare, come dice il foglio illustrativo, una dermoabrasione aggressiva, ma solo dei semplici peelings?
-roaccutan sconsiglia l'uso concomitante con prodotti anti-acne ad attività cheratolica e/o esfoliativa, quindi non posso usare micronorm glico scrub?
-mi è venuto un bubbio, a distanza di un giorno e mezzo dalla rasatura, ovviamente sta ricominciando a crescere la barba, e ho pensato che Dermablend vichy dev'essere usato, se mai in quella zone, con l'assenza totale di peli, ossia dopo una perfetta rasatura. E' così?grazie
distinti saluti e buona giornata
[#5] dopo  
Utente 669XXX

Iscritto dal 2005
Salve a tutti, è una settimana che ho comprato vichy dermablend, e lo applico per andare a scuola, e a volte sfrutto tutte e 16 le ore di resistenza di questo prodotto, anche se credo di non aver azzeccato in pieno il colore...la terapia roaccutan è al 20° giorno al dosaggio di 30mg al dì, e non potendo pretendere nulla da questa cura in così poco tempo, cosciente invece che all'inizio di tale terapia si riscontra un peggioramento, ho delle cose da chiederVi...so che roaccutan è un farmaco solitario, e va usato da solo, anche, anzi soprattutto perchè non è possibile prevedere quali saranno i prodotti che potranno interagire, so anche che farei benissimo a non applicare niente lasciando a roaccutan di agire indisturbatamente...soffro degli effetti collaterali più comuni di roaccutan, secchezza della pelle e soprattutto delle labbra, e il fatto che risenta di questi effetti collaterali, vuol dire che roaccutan stia funzionando...insomma, non so se roaccutan stia seguendo il proprio corso o se l'uso del correttore vichy dermablend lo stia ostacolando, appunto perchè non so se la mia è la situazione-tipo di uno che fa roaccutan da 20 giorni...la mia situazione non è migliorata di molto, le cisti sono diminuite, anche se noto dei comedoni non con punte bianche, ma in rilievo, rosse e di consistenza compatta...se vichy dermablend fosse in contrasto con roaccutan, quali sono i sintomi che dovrebbero mettermi in allarme, e che dovrebbero farmi sospendere l'uso di questo coprente? Ho appena fatto le analisi del sangue e delle urine del primo mese, e le porterò dal mio specialista...Vi prego rispondetemi, anche se sono conscio, che in realtà, non vi ho posto nessuna domanda concreta, ma una vaga espressione di confusione, incertezza, paura....chiedo l'appoggio di tutta la Vostra esperienza, io uso roaccutan e applico vichy dermablend, solo questo, detergo il mio viso con sébium, crema idratante avéne...qual è il termine per vedere se roaccutan è in contrasto con questo coprente?
P.S:=Le mie lesioni acneiche sono arrossate, le macchie in particolari, questo può essere dovuto a roaccutan?
Grazie della disponibilità....cordiali saluti
Luigi
[#6] dopo  
Utente 669XXX

Iscritto dal 2005
Egr.Dr.Vitali, ci terrei a dirLe, che in questo periodo, in cui Lei mi ha fatto gentile prestazioni dei suoi pareri, io mi sono sforzato sempre di riuscire a capire al meglio, le Sue idee, le Sue opinioni, traducendo cioè, termini medici s linguaggio tecnico, in parole più semplici e di uso comune....ma leggendo e rileggendo il Suo ultimo intervento, davvero non riesco a tirarne fuori la ragion per cui è posto in essere, comunque noto una Sua certa delusione, più che altro nella mia poca caparbietà, nel fatto che io tenga il correttore per un periodo che va oltra la durata della scuola, ma tale surplus non si estranea dall'attività scolastica, e riunioni, assemblee, attività che si ricollegano alla scuola sono i momenti in cui dermablend rimane per più tempo di quanto dovrebbe...Dr.Vitali, IO SONO in cura da un medico, specializzato in dermatologia e venereologia, è un ottimo medico( la sua fama dice così) delle mie più immediate vicinanze...la mia assunzione è controllata, e appunto per questo, ho fatto le analisi, che mercoledì porterò dal medico...una Sua frase mi è rimasta impressa: roaccutan deve essere usato da solo, perchè non sappiamo, quando e quali saranno i prodotti che potranno interagire nello svolgimento di tale terapia...questo mi fa pensare che le interazioni con roaccutan sia del tutto empiriche, e valutate caso per caso, proprio per lo stesso principio, per la regola non scritta, per la quale effetti collaterali sono riscontrabili, ma non certi...non so se quello che dico ha senso, comunque le mie ansie risiedono nel sapere se la tabella di marcia è rispettata, e se dermablend vichy può essere contro roaccutan... allora...
-da quando faccio roaccutan,25 giorni or sono, la cosa che noto è una diminuzione delle lesioni pustolose, assenza di cisti, solo ogni qual volta si presenta, qualche brufolo, davvero fastidioso, ma sono isolati e con un veloce processo di regredimento( sottolineo che non li tocco nel modo più assoluto).
- quello che noto e che mi fa davvero piacere, e che posso "strizzarmi la faccia", cioè passarmi le mani sulla faccia senza sentir alcun dolore, quindi nessun infiammazione, per cui niente suppurazionee conseguente pus...
- quello che noto e che mi fa davvero dispiacere è il fatto che ci sono delle macchie rosse, che da quando faccio roaccutan sono diventate ancora più rosse, alcune di queste macchie stanno ad indicare delle cicatrici a stampo ma alcune di queste macchie sono in perfetto livellamento con la pelle sana, ma non per questo sono meno rosse...queste macchie regrediscono spontaneamente con un po' di tempo, e il loro rossore è possibile che sia dovuto al roaccutan??
-infine, dermablend, lo uso da una settimana e come ho detto nn serve nient'altro per la scuola, la possibile incompatibilità di questi due prodotti potrebbe manifestarsi con una riacutizzazione dell'acne, o con un rallentamento delgli effetti del roaccutan, questo per me è davvero importante, perchè nei confronti del primo caso avrei di che vantarmene, per il fatto che non noto nessuna reazioni sgradevole, per adesso...
Nel secondo caso invece, ammesso che sia così io non avrei di che accorgermene, perchè sarebbero rezioni invibili ad occhio nudo....
Grazie della Sua disponibilità...
Mi congedo salutando il dr.Vitali, e anche gli altri medici, che mi ignorano totalmente...cordiali saluti
luigi