Utente 260XXX
Salve a tutti,
sono un ragazzo di 30 anni e vorrei chiedere un consulto riguardo un dolore ai testicoli dopo masturbazione. Sono fidanzato e ho un'attività sessuale soddisfacente e regolare. Da un mesetto non mi è possibile, e raramente mi masturbo, forse perché non essendoci abituato a farlo regolarmente, non ci penso, o comunque preferisco aspettare e avere un rapporto con la mia ragazza. Quando ricorro all'autoerotismo, spesso capita dopo anche 10 giorni dall'ultimo rapporto sessuale, e ogni tanto dopo l'eiaculazione ho un leggero dolore ai testicoli che dura circa 30- 40 minuti e poi scompare.
Devo preoccuparmi? Può essere dovuto alla mancata masturbazione dopo un periodo di stasi, forse un pò troppo lungo?
Vi ringrazio per le risposte in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
potrebbe validamente cercare un riscontro della eventuale esistenza di una infiammazione epididimaria la quale , a volte , è alla basa del disturbo da lei lamentato. una visita e una eventuale ecografia potrebbero dirimere il dubbio. si faccia vedere da specialista.
cordialmente