test  hpv  
 
Utente 647XXX
Buongiorno ,
avrei una domanda sul virus HPV che non sono riuscita a trovare sui vari post .
Premesso che effettuo ogni 12 mesi il pap test e che questo abbia dato sempre esito negativo .
Il fatto che l ultimo eseguito sia risultato positivo (vedi sotto referto) vuol dire che il contagio e avvenuto sicuramente negli ultimi 12 mesi o puo essere un infezione di molti anni fa , in cui i pap test precedenti non l abbiano rilevata ?
Mio marito deve fare qualche controllo ? quali rischi corre lui ?
Grazie

Esito
"LESIONE SQUAMOSA INTRAEPITELIALE (SIL) , ALTERAZIONE DI BASSO GRADO DA HPV , ISPLASIA LIEVE CIN1 . SI CONSIGLIA TEST VIRALE "

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Utente, il contatto con l'HPV può essersi verificato anche tantissimi anni fa e solo ora il virus dare manifestazione di sè(questo può spiegare perchè i precedenti pap test abbiano dato esito negativo).Per quanto riguarda lei sarebbe consigliabile effettuare una colposcopia a completamento.Per suo marito utile controllo Venereologico.Per entrambi rapporti sessuali protetti sino a che non si è considerati privi delle manifestazioni virali suddette.
Cari saluti
[#2] dopo  
Utente 647XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per la risposta ,
leggevo su un sito internet in cui spiegano moltissime cose su questo virus , se e il caso che io e il mio partner facessimo il vacino in gni caso . Riporto un breve stralcio dalsito :

In che modo il vaccino potrebbe aiutare anche a guarire dall'HPV?

Ecco una domanda veramente importante, che consente di diffondere a tutti una notizia ancora più importante.

Abbiamo detto che come tutti i vaccini anche il vaccino per l'HPV è un vaccino profilattico e non terapeutico, purtuttavia *Lavori recenti hanno dimostrato una azione di efficacia significativa nelle seguenti situazioni:

Soggetti affetti da infezione da HPV cosiddetti asintomatici cioè Infezione senza Malattia (Efficacia 100%)

Persistenza di Infezione senza Malattia (Efficacia 100%)

Infezione con Malattia (Efficacia 95,2%)

Persistenza di Infezione con Malattia (Efficacia 93,1%)
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Molta attenzione genitle utente, a valutare un dispositivo medico ancora molto discusso nella fase protettiva, come "panacea" addirittura per chi è già stato contagiato dal virus.

la lettura della refertazione che ci pone è in via non vincolante piuttosto confortante: valutate assieme al suo partner di rivolgervi in ambito specialistico VENEREOLOGICO per comprendere mediante una visita diretta ed una lettura approfondita delle analisi,
quali siano le necessarie strade da intraprendere, con tutta serenità.

cari saluti

[#4] dopo  
Utente 647XXX

Iscritto dal 2008
Dr. Laino ,
grazie per la risposta , volevo chiederle , in che senso il referto e confortante ?
Non dubito del mio partner , ma davanti a un esito del genere come fanno a non venirmi dubbi ... e possibile che anche se i paptest eseguiti annualmente precedentemente non hanno evidenziato niente si possa parlare di un infezione datata , piu di 7 / 10 anni ? o e improbabile ? e quindi si tratta di un infezione recente ?
[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Impossibile stabilire la datazione di una situazione del genere: il PAP test è un esame fondamentale e deve essere sempre praticato, ma la possibilità di falsi negativi è molto alta: le lesioni dell'HPV sono quelle che debbono preoccuparci, non la presenza silente del virus.

La sola presenza del virus non è necessariamente compatibile con una trasmissione sessuale: alcuni ceppi sono tramandati anche durante il parto stesso alla nascita e rimangono silenti anche per decenni.

se ha la pazienza di leggere nel mio elenco consulti (linkabile, cliccando sul mio nome a sinistra) troverà molte risposte e chiarimenti su questo tema, non dimenticando di effetture la tipizzazione per HPV in questo caso utile.

cari saluti

[#6] dopo  
Utente 647XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per la risposta ,
non riesco a capire una cosa a livello procedura .
Diciamo che adesso mi controllano ecc ecc vedono qaule sottotipo decidono se intervenire o meno ecc ecc e intanto io e mio marito abbiamo rapporti protetti . Diciamo che poi aistanza di tot tempo come mi auguro guarisco . E Mio marito ? se anche lui e affetto non mi ricontaggerebbe di nuovo ?
[#7] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
SEguite i consigli dei vostri medici ed effettuate entrambi il videa venereologico per avere chiarezza sul da farsi in base ai risultati che arriveranno.

cari saluti