Utente 169XXX
Buongiorno Gentili Medici,
A seguito di alcuni episodi di dispnea e dolore toracico apparentemente atipico, il medico cardiologo suggeriva di effettuare >esame ecocardiografico bidimensionale e color doppler con " adenosina " per lo studio della riserva coronarica<., che ha dato l'esito seguente: " RISERVA CORONARICA: 1,87 (con V massima diastolica), 1,88 (con V media diastolica), 1,63 (con V media sisto-diastolica). Valori normali >2
CONCLUSIONI: Riserva coronarica lievemente ridotta sul ramo discendente dell'arteria coronaria sinistra.
A seguito di ciò il medico cardiologo decideva per effettuare il controllo delle coronarie che ha dato l'esito che segue: " Coronarie esenti da stenosi emodinamicamente significative. Ventricolo sinistro di normali dimensioni con funzione sistolica conservata (FE 60%) e assenza di alterazioni della cinetica regionale. Assenza di gradiente transvalvolare aortico.Aortografia: aneurisma dell'aorta ascendente e dell'arco aortico (42 mm.).Assenza di rigurgito valvolare".
IL piano terapeutico è rimasto invariato: h. 08.00 triatec 5mg 1 cp, congescor 1,25 mg. 1 cp. , pantopam 20 mg. 1 cp. h.13,00 seacor 1000 mg. 1 cps., cardioasp 100 mg. 1 cp, h. 16 amilodipina 5 mg. 1 cp , h.20/22 crestor 20 mg 1 cp., tamsulosina 0.4 mg. 1 cps.
Premesso tutto ciò, chiedo ai Gentili Medici di pronunciarsi su eventuali ulteriori esami da fare per tenere sotto controllo la malattia.
Ringrazio per la cortese attenzione.
Saluti.

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Il suo problema è legato alla presenza dell'aneurisma aortico. Le dimensioni attuali (42 mm) non meritano un trattamento diverso da quello farmacologico (è comunque necessario seguirne l'evoluzione nel tempo con un ECOcardiogramma almeno 1 volta all'anno), e la cosa più importante è il controllo dei valori pressori. Per questo oltre alle normali misurazioni domiciliari è opportuno eseguire un Holter Pressorio 1 volta all'anno preferibilmente nel periodo invernale.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 169XXX

Iscritto dal 2010
Ringrazio per la tempestiva ed esaustiva risposta.
Cordialità.