Utente 313XXX
buongiorno, volevo chiedere informazioni a riguardo di un problema che mi si è presentato 1 mese fa;come posso curare o lenire con farmaci chimici o omeopatici o naturali o eventuali microinterventi dovuti a una ciste di 5 mm epididimo sx + varicocele di 1° grado e modesta ectasia del plesso venoso con iniziali segni di ristagno con manovra di ponzamento riscontrato il tutto con ecografia testicolare. ho subito anni addietro nel 1990 dopo interv. di varicocele sx con emoperitoneo,ho diverse cisti epatiche,2004 ischemia al tenue per torsione mesenterica da occlusione briglie,2011 intervento di legatura spermatica sx +pneumoperitoneo con tecnica open inizio lisi di aderenze viscero parietali e poi laparotomia mediana, 2012 tolto ciste epididimo sx mediante operazione chirurgica scrotale. dopo tutto questa avventura è da 1 mese che spesso mi si presenta una forte sintomatologia su tutto il testicolo sx. grazie di cuore dottore.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Loreto
24% attività
0% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Gentile utente buona sera.

Leggo delle Sue vicissitudini.
Il suo problema attuale si presenta da circa un mese e riguarda delle fitte dolorose all'emiscroto sinistro.

Penso che se si rivolgesse al Suo medico di medicina generale o al Suo specialista, le proporrebbero delle terapia per lenire il dolore.

Lo specialista potrebbe valutare eventuali infiammazioni prostatiche e definire un percorso diagnostico/terapeutico appropriato.

Saluti