Utente 194XXX
gentili dottori, sto studiando farmacologia e non mi torna una cosa: la sindrome di Lyell a seguito della somministrazione di un farmaco (es. antiepilettico) è considerata una reazione avversa di tipo B.
non capisco se è considereata una idiosincrasia oppure una reazione di ipersensibilità, forse dovuta a una cross reattività....
grazie
[#1] dopo  
Dr. Rocco Vita
28% attività
0% attualità
16% socialità
SAN GIORGIO A CREMANO (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Nella maggior parte dei casi la rarissima sindrome di Lyell ovvero la epidermiolisi epidemica tossica (TEN) è causata da una reazione avversa ad alcuni farmaci come alcuni antibiotici, anticonvulsivanti, antinfiammatori, etc.

Più precisamente trattasi di una ADR (adverse drug reaction) di tipo B che non risulta né dose dipendente nè connessa all’azione farmacologica di una sostanza ma, dal punto di vista patogenetico, esclusivamente legata ad una reazione esagerata del sistema immunitario al prodotto utilizzato o ad un suo metabolita.

Per questo motivo, se è vero che per idiosincrasia si intende il fenomeno per cui un individuo presenta un’eccessiva o esagerata reazione quando entra in contatto con alcune sostanze, allora la TEN può essere considerata una tipica ADR di tipo idiosincrasico la cui genesi non correla facilmente con le classiche immunoreazioni di I, II, III e IV tipo e nemmeno con fenomeni di reattività crociata.

Desidero comunque complimentarmi per il modo in cui hai postulato la domanda e farti un “in bocca al lupo” per i prossimi esami.
[#2] dopo  
Utente 194XXX

Iscritto dal 2011
Grazie per la risposta! mi ha chirito il mio dubbio....
e grazie per il complimento! crepi il lupo!