Utente 141XXX
buongiorno,
mi interessava avere un consulto per alcuni sintomi che ho da qualche giorno.
Parto dal principio: sabato e domenica scorsi ho fatto grandi sforzi per pulire una casa disabitata da 3 anni, ho inalato parecchia polvere ed ho segato il prato, enorme, sotto al sole.
Il lunedì avevo la febbre a 38-38,5, sparita poi martedì, con un buon senso di salute generale, quindi non mi sono "tenuto", uscendo sempre tutte le sere.

Giovedì ho re-iniziato ad accusare stanchezza, e da venerdì ho la febbre poco sopra i 37, con mal di gola, piuttosto lieve, inappetenza (in verità sono inappetente da inizio estate), ipersensiblità alla schiena e dolorini nella parte superiore, a livello delle scapole, dolore lieve al tatto ai pettorali ed alla schiena (non capisco se sono i muscoli o i linfonodi), linfonodi inguinali un pò gonfi e doloranti al tatto, leggero dolore quando ruoto gli occhi ed un pò male alle giunture. Anche i linfonodi nella gola sono leggermente gonfi, ma non doloranti.

andando dalla guardia medica mi ha detto che i linfonodi potrebbero essere gonfi per lo sforzo dei lavori, e la febbre venuta per gli sbalzi termici, così come il mal di gola.

sto prendendo 2 cps/di di clavulin da 3-4 giorni, con 2 gr.di tachipirina/dì.

Oggi non ho più la febbre, ho sempre un pò di mal di gola che risulta un pò infiammata, ma senza placche, la schiena mi continua a fare un pò male, stanchezza ed inappetenza.

Sono già calato di 2-3 kg dall'ultima volta che mi sono pesato, mesi fa a dire il vero, l'inappetenza ce l'ho da inizio estate in sostanza, ma è peggiorata con i sintomi attuali, quindi c'è il caso che il peso fosse già basso in precedenza.

Ho avuto una tonsillite con febbre a 40 circa 6 anni, curata con calvulin, e le placche mi sono tornate 2 anni fa, senza febbre.

Prima di ammalarmi, la mia ragazza, qualche giorno prima, si è ammalata anch'essa, con mal di gola, stanchezza e malessere generale, quindi potrebbe avermi contagiato.

Da 2 medici diversi ho ricevuto rassicurazioni, però, visti i linfonodi ingrossati, vorrei avere altri consulti.

Grazie mille.
Saluti
[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Sembrerebbe il racconto di una Mononucleosi,
ne parli con il curante.

Prego
[#2] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
volevo aggiornare delle condizioni.
dopo 3 giorni di OKI la gola è tornata a posto, sta piano piano tornando l'appetito ed i linfonodi inguinali mi paiono un pò sgonfiati.

c'è un test da farmacia da fare per la mononucleosi? e per l'hiv?
le sto pensando tutte e vista la mia ansia vorrei togliermi ogni dubbio a riguardo.

Saluti
[#3] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Deve recarsi dal suo medico e farsi prescrivere le opportune indagini di laboratorio.

Saluti
[#4] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
grazie Dottore,
secondo lei, i sintomi da me manifestati, potrebbero essere ricondotti ad HIV o altre MTS?
non ho avuto rapporti senza protezione, ma sempre protetti, però l'ansia mi sta uccidendo...penso di essere ipocondriaco e penso sempre al peggio.
inoltre, secondo me a causo dell'inappetenza, sto continuando a dimagrire. solo ieri sera ho mangiatocon buon appetito, ma comunque stamattina ero ancora dimagrito.

anche i linfonodi, non sono mai stati così gonfi, ma palpabili e un pò dolorabili, di certo le dimensioni erano leggermente sopra la norma. c'è anche il caso che a forza di toccarli per controllarli li abbia ancora più irritati.

sto prendendo pappa reale e fieno greco per stimolare l'appetito.
è già da 3 giorni che le sensazioni di appetito sta tornando, però, secondo me, l'ansia fa si che non riesca a mangiare con gusto, ma sempre piccole quantità, e da qui il dimagrimento

io, a mente fredda, riconduco tutto al grande sforzo che ho fatto prima di ammalarmi, con colpi di sole e grande fatica fisica, che ha portato la febbre ed i linfonodi ingrossati per lo sforzo; io non sono di certo allenato, è da mesi che non facevo attività fisica, però l'ansia sta diventando incontrollabile

ho acquistato il test rapido per l'hiv che mi arriverà i primi di settembre, spero così di levarmi dalla testa quest'idea che mi è venuta.

secondo me è tutta psicologia...
[#5] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Concordo con lei ...
non vedo, per quanto ha riferito, MST ... all'orizzonte!
[#6] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
grazie mille dottore, invecchiando sto diventando sempre più ipocondriaco, roba da matti!

Buona giornata
[#7] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
... le passerà.

Auguroni.
[#8] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
appena ritirati gli esiti, con grande piacere il test hiv, con metodo eclia per anticorpi hiv1 e 2, è NEGATIVO!
i rapporti a rischio, ricostruendo un minimo, sono sicuramente antecedenti ai 45 gg. Minimo 1 mese, ma a memoria sono stati a giugno, massimo inizio luglio, quindi nei tempi dovremmo esserci.

ci sono solo 3 parametri sballati di cui vorrei avere un parere:

glicemia [60-100]: 104 (ma avevo bevuto un goccio di the al mattino 1 ora prima delle analisi)
ALT (GPT) <41: 45
colesterolo totale <200: 205

avevo bevuto una grappa 8 ore prima del test e prendo da 3 anni 1 cps/dì di dutasteride per alopecia, potrebbe avere influito?
oppure anche i quasi 10 gg. di antibiotico Clavulin?

leggendo in giro pare che si alzi anche per traumi in genere e muscolari, evidentemente mi sto ancora portando dietro lo strascico dello sforzo fatto.
[#9] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
altri particolari:

1. mio zio paterno è diabetico di tipo 1 dall'adolescenza
2. avevo bevuto del the zuccherato circa 1 ora prima del prelievo
3. ero ultra stressato, sia per la situazione che per il prelievo vero e proprio (fobia mia)
4. la sera prima avevo bevuto mezzo litro di coca, mangiato pizza ecc...

so che lo stress influisce parecchio sulla glicemia, stasera provo con le strisce per urina per il glucosio per vedere se ne ho nelle urine, così per tranquillizzarmi

so anche che valori fino a 110 sono considerati non preoccupanti!

cosa ne pensate?
[#10] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Penso che sia utile ripetere gli esami in condizioni standard
(senza bere grappe od altro) poichè l'esame va fatto a digiuno,
ovvero avendo solo cenato (cena senza eccessi) la sera prima!
[#11] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
salve Dottore,
effettivamente non era previsto il prelievo, quindi a cena ho mangiato pizza, bevuto mezzo litro di coca cola ed 1 grappa. poi, non ricordo esattamente, penso che verso l'1 di notte ho preso un'oki ma non sono certo.

aggiungo che il prelievo è stato fatto dopo un periodo di stress fortissimo, ed anche il prelievo stesso, di cui ho la fobia, è stato fatto in panico totale.
questo poichè la glicemia dovrebbe variare con lo stress da quello che so.

inoltre, i 10 giorni precedenti al prelievo sono stati caratterizzati dall'assunzione di:

circa 8 gg.di calvulin 2-3 cps/dì
circa 4 giorni di tachipirina
circa 4 giorni da oki al posto di tachipirina, 2/dì
froben spray
pappa reale
polase multivitaminico

ripeterò in farmacia a breve il test della glicemia, cercando di non sgarrare, mangiando almeno 12 ore prima, leggero, senza farmaci ed alcolici

a parte questo, i valori secondo lei sono preoccupanti?
il mio medico mi ha detto che è tutto a posto e di stare semplicemente attento al mangiare e bere (no alcol per esempio).
io bevo pochissimo alcol e solo nei weekend, tra l'altro, questo periodo dovuto al fortissimo stress, mi ha portato a non bere alcolici per almeno 2 settimane, solo venerdì e domenica precdenti al prelievo, ed in piccole quantità

il prelievo è poi stato proceduto da un periodo di inappetenza dovuta all'ansia, sia cibo che bevande, pochissime, senza colazione, ed ad un dimagrimento di parecchio.

ho poi avuto influenza con mal di gola

ho toccato il fondo del peso 1 settimana fa, con 71,5 kg, oggi sono 72,3 kg, dopo 2 gg. che ho reiniziato a mangiare regolarmente, e dopo che 3-4 mesi fa ero circa 76 kg.
durante questi 10-15 gg ho mangiato e bevuto molto poco, accusando quindi un dimagrimento piuttosto evidente e rapido.

non ho altri sintomi come sete, necessità di urinare spesso sia diurna che notturna, ora che sono più tranquillo sono piuttosto in forma, senza stanchezza o sonnolenza, ecc...
gli unici 2 episodi anomali sono stati 3 ed 1 anno fa.
il primo caso, a cena, inverno, locale molto caldo. verso la fine della cena, abbondante e con 1 cocktail, ho accusato nausa improvvisa e poi sono svenuto, non ho vomitato e dopo sono stato intontito per varie ore. ho poi controllato qualche giorno dopo la glicemia in farmacia e risultava ok (non ricordo il valore)

1 anno fa circa si è ripetuta la scena, però un pò diversa: ho iniziato a mangiare, sempre inverno in casa calda, dopo avere bevuto 1 bicchiere di vino freddo, appena ho iniziato a mangiare una zuppa calda, mi è venuta nausea e giramento di testa (sintomi uguali al primo episodio), ma non sono svenuto, coricandomi appena accusato il malessere

del resto, sempre salute ottimale ad oggi.
pensa che sia collegato in qualche modo?
[#12] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Concordo con quanto riferitole dal curante.
[#13] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
domani mattina comunque ripeterò almeno il test per la glicemia per mettere un "punto zero"

cena leggera con carne inslata ed acqua, e domani digiuno ASSOLUTO.

grazie mille dottore
Buona serata
[#14] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Ci mancherebbe.

Buona serata anche a lei
[#15] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
Ripetuto il test questa mattina con modalità precise digiuno totale e cena leggera.
Il valore è risultato 102.
Sempre un po' altino ma almeno stabile con il precedente. Cosa consigliate di fare per abbassare il valore?
[#16] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Dieta ipoglicidica ... ma soprattutto una verifica del suo bioritmo glicemico.
[#17] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
pensavo di iniziare una dieta ed esercizio fisico e fra 2-4 settimane ripetere il test in farmacia per vedere se si abbassa.
purtroppo ho una vita altamente sedentaria.

2-3 anni fa feci il test in farmacia e risultò corretto, poi non l'ho mai più verificata, cosa che ora inizierò a fare.

vede colegamenti con gli altri 2 valori sballati e la glicemia?
potrebbero essere stati i farmaci assunti qualche giorno prima a sballare i risultati?

grazie mille
[#18] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Quello che chiede va verificato "in loco" dal suo curante.

Prego
[#19] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
grazie mille, domani passerò dal mio medico.
un'amica medico ha confermato che bisogna mettersi a dieta ed iniziare attività fisica, ma che i valori non sono così tragici

grazie mille dottore, è stato gentilissimo.
saluti
[#20] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Ci mancherebbe.

Auguroni
[#21] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
Dottore ne approfitto per mettere tutti i valori, anche la creatinina e l'uricemia sono altine.
inoltre oggi mi sono pesato e sono solo 70,9 kg, contro i 72,3 di ieri.

ho reiniziato a mangiare quasi normalmente ormai da 1 settimana, ma il peso non sale.

la cosa inizia a preoccuparmi, domani vado dal mio medico poi a fare esame urine.
non mi piace proprio per niente

globuli bianchi: 6,29 (4-10,80)
globuli rossi 4,95 (4,50-5,50)
emoglobina hgb: 14,6 (14-18)
ematocrito 43 (42-52)
volume crepuscolare medio 86,9 (82-94)
contenuto medio hgb 29,5 (27-36)
concentrazioe media hgb 33,9 (32-37)
distribuz. vol. eritrocitario 14,1 (12-17)
piastrine 289 (130-400)
granulociti neutrofili 51,6 (40-74)
linfociti 38 (20-45)
monociti 9,2 (3,4-11)

FORMULA LEUCOCITARIA
granulociti eosinofili 0,7 (0-8)
granulociti basofili 0,5 (0-1,5)
granulociti neutrofili 3,25 (1,5-8)
linfociti assoluti 2,39 (0,9-4)
monociti 0,58 (0,2-1)
granulociti eosinofili 0,04 (0-0,8)
granulociti basofili 0,03 (0-0,2)

ves 18 (2-28)
glicemia 104 (60-100)
creatininemia 1,10 (0,7-1,2)
uricemia 5 (3,4-7)
ast got 28 (<40)
alt gtp 45 (<41)
colesterolo totale 205 (<200)
trigliceridi 159 (<200)

oggi, provando con capillare in farmacia, la glicemia era di 102.

cosa ne pensa?
grazie mille
[#22] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
<<creatinina e l'uricemia sono altine.>>
non direi,

... controlli la sua glicemia e quant'altro ... ma non si faccia sopraffare dall'ansia.

Prego
[#23] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
grazie mille dottore, credo che il mio stato ansioso mi stia portando in una spirale.
devo riprendere in mano la mia vita e stare più sereno.
anche il dimagrimento "ballerino" nonostante mangi abbastanza normalmente, lo collego all'ansia/stress; per fortuna ho ritrovato l'appetito!

domani comunque concluderò con le analisi delle urine, visto che non le avevo fatte, per avere un quadro completo.

grazie ancora del continuo sostegno.
[#24] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Ok

Prego
[#25] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
Buongiorno, ho ritirato le analisi urine es ovviamente ci sono valori sballati:

Aspetto limpido
Colore giallo oro
Ph 6,0
Densita relativa 1,027

Glucosio: 0
Albumina 10 (max 10)
Emoglobina 0 (max 10)
C. Chetonici 5 (assenti)
Bilirubina 0 (fino 0,2)
Urobilinogeno 0,2 (fino a 1)

Esame sedimeto: nulla da segnalare

Cosa ne pensa? Sono molto preoccupato
Saluti
[#26] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
Volevo aggiungere che vengo da 2 settimane di dieta completamente sballata, mangiavo pochissimo e sono calato parecchi chili, per motivi di ansia/stress.

Frutta e verdura praticamente eliminati, ed anche ad oggi permane ansia che mi fa mangiare poco, anche se rinizierò a sforzarmi per metetre su peso.
[#27] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Penso che il problema prevalente sia l'ansia.
[#28] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
grazie mille Dottore, altri 2 medici mi hanno confermato che non c'è nulla che non va, i chetoni fuori range per la probabile "dieta"/semi-digiuno prolungato, che ha portato al dimagrimento repentino.

sto piano piano uscendo da questa spirale d'ansia, sto iniziando a fare attività fisica che è benefica sotto tutti i punti di vista, bere di più e mangiare regolarmente, cosa che fino ad oggi, per 2-3 settimane, non ho fatto, con particolare gravità della cosa per 10-15 giorni quest'estate, con un semi-digiuno che mi ha portato a dimagrire molto.

Grazie ancora di tutto.
buona serata e buon lavoro
[#29] dopo  
Dr. Francesco Quatraro
52% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
... cordialità.
[#30] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2009
grazie mille Dottore, altri 2 medici mi hanno confermato che non c'è nulla che non va, i chetoni fuori range per la probabile "dieta"/semi-digiuno prolungato, che ha portato al dimagrimento repentino.

sto piano piano uscendo da questa spirale d'ansia, sto iniziando a fare attività fisica che è benefica sotto tutti i punti di vista, bere di più e mangiare regolarmente, cosa che fino ad oggi, per 2-3 settimane, non ho fatto, con particolare gravità della cosa per 10-15 giorni quest'estate, con un semi-digiuno che mi ha portato a dimagrire molto.

Grazie ancora di tutto.
buona serata e buon lavoro