Utente 302XXX
Buonasera, vi scrivo perchè sono nel panico in merito ad un episodio! Premetto che sono molto ipocondriaca e specie l'hiv mi spaventa molto perciò sto sempre molto attenta (sesso solo con il mio ragazzo ed entrambi abbiamo fatto 3 test hiv prima di iniziare a farlo e comunque sempre protetto, persino i rapporti orali sono protetti) e sono molto preoccupata perchè mi è capitato un episodio che purtroppo temo sia a rischio.
Dopo una serata in giro, tornata a casa, ho notato che avevo il polpaccio sporco di sangue. Questo sangue sicuramente non era mio, non ho toccato persone, ma mi sono seduta su molte panchine o scalini ecc. Sul punto in cui avevo sporco, avevo piccole crosticine, microabrasioni dovute alla depilazione con la lametta del mattino stesso (lesioncine che NON avevano sanguinato nemmeno al momento in cui si erano formate, erano più che altro micorabrasioni). So che è un contatto indiretto, e che il virus non penetra la pelle intatta e (come ho letto su internet) nemmeno da microlesioni, qualcuno mi corregga se sbaglio! Ma la cosa che davvero mi spaventa è che, visto che mi sono pulita solo quando sono tornata a casa, il contatto è stato sicuramente prolungato (ero uscita da 4 ore, quindi teoricamente il sangue sul mio polpaccio può esserci stato anche per 4 ore) e questo mi spaventa da morire, sono certa di aver preso l'hiv perchè ho letto che un contatto prolungato è a rischio anche se la pelle è intatta o, a maggior ragione, se ci sono lesioni come nel mio caso. Se qualcuno può rispondermi davvero mi farebbe un piacere perchè mi è successo adesso e non posso farcela a vivere 3 mesi così. Vorrei sapere, con sincerità, è un evento a rischio? se sì, è un rischio elevato? devo fare il test?
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
No non si tratta, gentile utente, di un rapporto a rischio HIV il quale si trasmette con ben altre metodiche.
Cari saluti
[#2] dopo  
302363

dal 2013
La ringrazio, le pongo solo altre due domande:
1) Nemmeno essendo stato così prolungato poteva penetrare attraverso quelle piccole crosticine?
2) Non occorre quindi eseguire il test?
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Lei mi chiede di superare il rischio teorico per via telematica: non posso certo farlo; ovviamente ribadisco quanto dettole.
Cordialità