Utente 319XXX
Salve! Spero potrete aiutarmi.. Ieri da amici, stando seduto, ho ricevuto con intento di scherzo da uno di essi 3 colpi forti a mano aperta sul petto zona cuore/sterno, in corrispondenza del gran pettorale sinistro per capirci..i colpi sono stati forti, ho prontamente contratto il muscolo ma non so quanto serva..subito dopo ho notato una sensazione di mancanza come, una sorta di pronto svenimento,sensazione già provata quando manca sangue alla testa, subito nella mia agitazione ho cercato il polso ed esso era elevato (tachicardia) poi piano son tornato alla normalità, mi sono spaventato sono rimasto agitato, forse la preoccupazione mi ha fatto perdere un po' la fame e ho ancora lieve pensiero per questa cosa.. Chiedo se possano esserci delle complicazioni dopo tale fatto... non ho mai avuto problemi di conduzione a parte qualche extrasistole benigna a riposo tempo fa..poi sparit. Pratico palestra (pesi) mi devo preoccupare quando sono sotto sforzo? C'è ora maggior rischio di eventi gravi?

Grazie mille
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Assolutamente no, stia sereno.
[#2] dopo  
Utente 319XXX

Iscritto dal 2013
Ringrazio vivamente per il consulto! L'offuscamento dei sensi temporaneo quindi è riconducibile solamente allo shock da impatto credo di aver capito? Sapevo del rischio di un trauma esterno per la conduzione elettrica del cuore per questo mi sono preoccupato.. Grazie molte

Un saluto