Utente 177XXX
Buonasera,
sono un uomo di 29 anni altezza 1,66 peso 65 kg non fumatore
io ho un prolasso alla valvola mitrale con lieve insufficienza valvolare telesistolica ritmo sinusale FC 68 bpm PR 0,15 QRS 0,09 AQRS +79% blocco della branca destra intermittente ripolarizzazione precoce (come da sportivo);
Tricuspide: lieve rigurgito mesosistolico.
Il cardiologo che mi ha visitato purtroppo non mi ha risposto ad alcune domande: il mio quadro clinico cosa comporta? posso fare sport e se si a che livello (sempre praticato sport a livello agonistico)? quando devo fare la profilassi ed essa come va svolta?
Dovrei effettuare un tatuaggio posso e se si quali precauzioni devo prendere??Profilassi ecc quantità e medicinali??
Ringrazio anticipatamente per la cortesia accordatami

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
la profilassi antibiotica in caso di prolasso valvolare mitralico è indicato solo se vi è una grave compromissione della funzionalità valvolare, cosa che allo stato, per quanto lei asserisce, è del tutto escludibile. Può sicuramente fare dello sport, previo un test da sforzo e per quanto riguarda il tatuaggio si affidi ovviamente a personale competente che rispetti le normali regole igieniche.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 177XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio per il Suo prezioso consulto e volevo farLe un'altra domanda, se comunque io volessi (solo per mia sicurezza personale) voler fare una profilassi in vista del tatuaggio come dovrei farla??? io per gli altri tatuaggi che ho effettuato cominciavo la profilassi con augmentin un paio di gg prima e la continuavo per altri due gg dopo il tatuaggio è corretto???