Utente 319XXX
Salve, da un mese ho uno strano dolore al testicolo sinistro, la scorsa settimana ho fatto una visita andrologica, con ecografia e ecocolor, e mi è stato diagnosticato un varicocele di primo grado (da non operare). Per il dolore mi hanno prescritto un antinfiammatorio, oggi il dolore è quasi scomparso, ma quando tocco il testicolo sinistro, è come se fosse più "duro", "pesante" rispetto al destro.
Da cosa potrebbe dipendere ciò? Grazie mille dell'attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,vedo che torna sistematicamente su di un quadro clilnico che è stato vagliato dallo specialista reale e virtuale con consigli che mi sembrano totalmente esaustivi.La presenza di una patologia "pericolosa" è stata esclusa dall'esame obiettivo e dagli esami strumentali.Mi meraviglio come non abbia ancora eseguito uno spermiogramma con coltura...Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 319XXX

Iscritto dal 2013
Gentile Dottor Izzo, La ringrazio del consiglio, ho subito prenotato uno spermiogramma con coltura... La sua ironia è molto fine, ma il punto è che io sono preoccupato per un sintomo che so di avere, e nessuno è riuscito a spiegarmi il perché del dolore, ma purtroppo la medicina non è una scienza perfetta.
La ringrazio comunque per l'attenzione e Le chiedo scusa per il disturbo.
Cordialità.
[#3] dopo  
Utente 319XXX

Iscritto dal 2013
Tra l'altro, oggi ho ritirato gli esami del sangue e il valore del testosterone è pari a 342, vicino al valore minimo. Ma ovviamente ciò rappresenterà per Lei solo un ulteriore motivo di ilarità.

[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non vedo alcu motivo per essere ironico.Cordialità.