Utente 221XXX
Salve, ho 18 anni. Negli ultimi 3 anni, a causa di forti dolori o elevate temperature, mi è capitato cinque volte di svenire. Mio nonno ha sofferto di angina pectoris e anche le mie zie hanno avuto problemi cardiaci (infarti). Due giorni fa ad una visita medico agonistica mi è stato rilevato un blocco di branca destra, per questo motivo sto per prenotare un ecocardiodopler. Vorrei avere chiara la prospettiva di cosa potrebbe rilevare l'esame.
[#1] dopo  
Prof. Francesco Vetta
24% attività
4% attualità
8% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2013
Gli episodi sincopali da lei descritti rientrano con tutta probabilità nelle forme neuromediate situazionali e non destano preoccupazioni., vista la giovane età. Il riscontro di un disturbo di conduzione elettrica cardiaco con blocco di branca dx di per sè non rappresenta motivo di preoccupazione e di conseguenza non c'è da attendersi nulla di eclatante dal l'ecocardiogramma. Sarebbe tuttavia interessante sapere se tale blocco fosse già presente in precedenti elettrocardiogrammi, o se si tratti di una modifica di recente insorgenza.
Sicuramente degna di attenzione è la familiarità per cardiopatia ischemica, che impone prudenza nel controllare (ed evitare, ove possibile) gli altri fattori di rischio cardiovascolari nel corso degli anni: diabete mellito, dislipidemia, ipertensione arteriosa, tabagismo.