Utente 207XXX
Ho iniziato (pentendomene, in parte) un ciclo di un mese di steroidi. All'inizio avevo una pancia abbastanza pronunciata, alto 170 cm, pesante 75 Kg, l'adipe sull'addome era veramente esagerato (anche perchè passavo da 105 a 75 Kg a seguito di una dieta).
Ho assunto 50 Mg di Methandrostenolone (circa 10 compresse da 5mg cad 1, dilazionate in 5 assunzioni giornaliere), in aggiunta integro con proviron 2 compresse a pranzo e del clenbuterolo : 40 Mcg al giorno dilazionati in 4 assunzioni al dì.
In un mese la pancia è sparita, sono comparsi i primi segni della famosa tartaruga e la massa su braccia e gambe è aumentata esageratamente. Come mai gli steroidi hanno prodotto 1 perdita di peso?
Ovviamente, conoscendone i rischi, ridurrò le dosi gradualmente continuando il ciclo per 1 altro mese fino a mollarli. Ho sempre abinato Legalon per proteggere il mio fegato. 1 compressa al giorno e continerò fino alla fine del ciclo. Come mai ho perso il grasso con gli steroidi comunque? Quali sono i meccanismi chimici che promuovono questo processo ?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gentile utente
gli steroidi hanno potere anabolizzante per il fatto che aumentano la massa magra associando un esercizio fisico più intenso oltre ad aumentare velocemente la massa muscolare si induce un decremento del grasso se si considera l'attività simpaticomimetica del clenbuterolo
mi permetta però di dirle (da sportivo da molti anni) che questi sistemi per aumentare la massa muscolare mettono a rischio la salute!