Utente 266XXX
Salve sono un ragazzo di 33 anni e da 2 anni soffro di Prostatite da parte gardnerella sono andato a farmi visitare da 5 andrologi e tutti mi hanno prescritto gli stessi farmaci metronidazolo e clindamicina, ho fatto vari cicli, ma non ho risolto nulla, so che questi farmaci non riescono ad arrivare all'interno della prostata, ho bisogno di un antibiotico per debellare questo batterio, sono arrivati a dire che non sanno quale antibiotico somministrarmi, tra altro assumo yogurt e fermenti lattici..Vi chiedo gentilmente di aiutarmi.. Non riesco piu ad avere rapporti sessuali ho dolore al testicolo sx e bruciore durante la eiculazione le cose sono peggiorate dopo che ho assunto questi farmaci, prima avevo solo odori sgradevoli e basta, ho fatto anche un ecografia ai testicoli ecografia tranx-rettale, psa, ricecarca di altri e non è risultato nulla..

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Igino Intermite
24% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
La gardnerella non è patogena se non per il cattivo odore che provoca. Il trattamento consiste in cicli di terapia con il metronidazolo.
[#2] dopo  
Utente 266XXX

Iscritto dal 2007
Grazie per la risposta ma ho fatto questi cicli ma non si elimina, oltre al cattivo odore dopo all'assunzione di questi farmaci ho avuto dolori e bruciore durante la eiaculazione, (dolore alle pelvi,e bruciore accanto al testicolo)....
[#3] dopo  
Dr. Igino Intermite
24% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2013
Gentile utente,ritengo che i fastidi da lei avvertiti possono essere causati da altri batteri , molto probabilmente enterococchi . per questa ragione le consigliere di ripetere la spermiocoltura
[#4] dopo  
Utente 266XXX

Iscritto dal 2007
Grazie sempre ripeterò la spermiocoltura e le farò sapere..