Utente 323XXX
Salve. Mio padre ha 56 anni e a luglio li hanno trovato un carcinoma polmonare. Ora ha fatto la 2 chemioterapia con effetti davvero devastanti.. ha un elenco infinito di pastiglie antidolorifiche e non ne puo piu... io mi sono informato sulla cannabis terapeutica e ho notato che in tanti stati puo essere prescitta.. volevo sapere se era una buona possibilita, e se in italia fosse prescrivibile e magari avere anche piu informazioni sul uso dei cannabinoidi inn campo medico. Ringrazio anticipatamente
[#1] dopo  
Dr. Antonio Silvestri
24% attività
8% attualità
12% socialità
ASTI (AT)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2013
A distanza non si può comunque dare un consiglio adeguato per una patologia grave come il ca polmonare,in chemioterapia (non operabile?) e con un grave stato di dolori. Per affrontare il dolore certamente al Centro oncologico dove La curano avranno pensato ai rimedi allopatici più efficaci ed adatti al caso. Ci sono farmaci e protocolli Omeopatici ed Omotossicologici NON per curare il cancro,ma per alleviare i sintomi per es determinati dalla chemioterapia (insonnia,nausea,spossatezza etc.).Ma di questo deve consultare uno specialista delle specialità sopra citate.
Per quanto riguarda l'uso dei cannabinoidi (ha chiesto al Centro oncologico dove è in cura?). Credo utile ricercare attraverso il sito di ASSOCANAPA