Utente 713XXX
Salve,
in seguito alle analisi riportate in basso, lo specialista ha fortemente consigliato l'intervento per il varicocele. In alternativa, e sotto mia insistenza, mi ha prescritto una cura a base di NOLVADEX 10 per 6 mesi.
Vorrei sapere se il farmaco in questione è consigliato, le controindicazioni, le alternative farmacologiche le azioni consigliate. Inoltre mi chiedo se il numero di spermatozoi può considerarsi ai limiti della norma, considerata l'ipotrofia del testicolo sx.
Grazie.
__________________________________________________________________
DATA 06/06/08
SPERMIOGRAMMA
Giorni di astinenza . .4 . Esame prodotto in. laboratorio
VOLUME (mI) .. 5 v.n. 1.5 - 5.5
COLORE .. biancastro .
FLUIDIFICAZIONE . normale ..
VISCOSITA' .. normale .
pH .. 8 v.n. 7.2 - 8.0
ESAME MICROSCOPICO PRELIMINARE
SPERMATOZOI .. presenti ...
AGGLUTINAZIONI .assenti ..
CELLULE ROTONDE .rare .
ERITROCITI .. assenti
CELLULE EPITELIALI .. rare
CRISTALLI. rari .
DIFF.QUICK (colorazione differenziale dei leucociti).
N° LEUCOCITI /H.P.F ... 1 ..... v.n.<4-5
CONCENTRAZIONE NEMASPERMICA
NUMERO (MIL/ml) .. 14.000.000 v.n. 20 mil/ml
TOTALE EIACULATO .70.000.000 .
STUDIO DELLA MOTILITA'
NEMASPERMI MOBILI A 60'(%) .. 50 v.n.>= 50%
NEMASPERMI MOBILI A 60'(MIL/ml)…6 mil v.n.>=12 MIL/ml
SCALA DI PROGRESSIONE MODALE
VALORE CALCOLATO: …...2………….
VALORI DI RIFERIMENTO :
O : ASSENZA DI MOTILITA' PROGRESSIVA 1 : LENTA MOTILITA' PROGRESSIVA
2 : DISCRETA MOTILITA' PROGRESSIVA 3 : BUONA MOTILITA' PROGRESSIVA
4 : OTTIMA MOTILITA' PROGRESSIVA
INDICE PERCENTUALE DEI NEMASPERMI CON MOTILITA'
3 - 4 :VALORE CALCOLATO: …...17% .

STUDIO DELLA MORFOLOGIA SEC. GLI "STRICT CRITERIA" DI KRUGER
FORME NORMALI (%) 19% . v.n.>= 14 %
FORME ANORMALI 81 % .

ANOMALIE DELLA TESTA (%) …..47% .
ANOMALIE DEL COLLETTO (%)….48% .
ANOMALIE DELLA CODA(%) ...... 5% .
SWELLING TEST
(Il test viene eseguito solo in caso di grave astenospermia per la diagnosi differenziale con la necrozoospermia)
NEMASPERMI CON RIGONFIAMENTO DELLA CODA(%) .. 68 .....
CONCLUSIONI
Oligospermia. Restanti parametri seminali ai limiti della norma.
_______________________________________________________________
06.06.08
ECOPOWERDOPPLER SCROTALE

Pareti scrotali di regolare spessore.
Didimo dx in sede, di forma ellissoidale, maggior asse verticale, ad ecostruttura disomogenea per la presenza di qualche spot micrilitiasico. Didimo sx in sede, di forma ellissoidale, maggior asse verticale,ad ecostruttura disomogenea per la presenza di qualche spot microlitiasico.
Volumetria testicolare dx nella norma.
Volumetria testicolare sx inferiore alla norma.

TESTICOLO DX TESTICOLO SX
Dm long.44 mm Dm lonq.35 mm
Dm a.p. 23 mm Dm a.p. 20 mm
Dm trasv.26 mm Dm trasv.21 mm
Volume 13,8 cc Volume 7,7 cc

Epididimi normali per volume ed ecostruttura.
Si rilevano in sovratesticolare sx immagini tubulari ecoprive serpiginose e confluenti da riferire ad ectasia del plesso pampiniforme, il dm massimo delle singole ectasie è di 2,2 mm.
Non si rilevano in sovra e peritesticolare dx immagini tubulari ecoprive serpiginose e confluenti da riferire ad ectasia del plesso pampiniforme. L'esame powerdoppler evidenzia in sovratesticolare sx reflusso spermatico dopo Valsalva con T.R. superiore a 0,8 secondi.
L'esame powerdoppler non evidenzia reflusso spermatico in sovra e peritesticolare dx .
Conclusioni: Varicocele sx di 2° grado Sarteschi. Ipotrofia del testicolo sx.


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non capisco le basi metodologiche secondo le quali,su Sua insistenza...Le é stata consigliata una terapia per sei mesi con un antiandrogeno che é stato praticamente abbandonato da decenni in quanto inefficace...Ormai siamo alla terapia creativa.Ci aggiorni se
ha omesso di trasmetterci altri esami praticati (es. ormonali).
Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 713XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per la pronta risposta,
vorrei chiarire che la "mia insistenza" verso lo specialista era mirata ad ottenere delucidazioni circa le possibili alternative all'intervento e non alla specifica somministrazione del Nolvadex. Quella è stata una proposta del medico.
In ogni caso credo che sia diritto del paziente conoscere le possibili alternative e i relativi pro e contro, in modo da
favorire una scelta consapevole, che deve essere sempre e comunque del paziente.
Di seguito i risultati dei test ormonali e genetici.(anni 36)
GRAZIE.
_____________________________________________________________________

E2 17 BETA ESTRADIOLO..................29 pg/ml V.N. 2 - 56
TESTOSTERONE.........................4,30 ng/ml V.N. 2.7 - 17.3
FSH (follicolo stimolante)...........5,49 mlU/ml V.N. 1.5 - 14
LH (luteinizzante)...................2,53 mlU/ml V.N. 1.4 - 7.7
PROLATTINA...........................4,64 ng/ml V.N. 3 - 30
DIIDROTESTOSTERONE (DHT)..............1,1 ng/ml V.N. 0,2 - 1,9
G-6-PHD................................11 Ul/gHb V.N. >9
HBsAg......................................NEGATIVO V.N. NEGATIVO
HBsAb......................................74,2 mlU/ml V.N. ASSENTI
HBcAb......................................ASSENTI V.N. ASSENTI
HBeAg......................................NEGATIVO V.N. NEGATIVO
HBeAb......................................ASSENTI V.N. ASSENTI
HCV-Ab (test di III generaz.)..............ASSENTI V.N. ASSENTI
_____________________________________________________________________

IDENTIFICAZIONE MICRODELEZIONI REGIONE AZF DEL CROMOSOMA Y.

RISULTATO: NEGATIVO, non sono state identificate microdelezioni nella regione analizzata.
_____________________________________________________________________

CARIOTIPO DA METAFASI LINFOCITARIE
(cariotipo da sangue. Metodica: microscopia con ibridazione in situ)

Tessuto Analizzato: LINFOCITI DA SANGUE PERIFERICO
Mitosi esaminate: 20
Bandeggio: GTG
Risoluzioni bande: 320
Cariotipo: 46, XY
CONCLUSIONI: CARIOTIPO MASCHILE NORMALE.
_____________________________________________________________________
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

non conosco i presupposti fisiopatologici secondo cui il nolvadex dovrebbe migliorare il liquido seminale.
Forse dovrò aggiornarmi
Cari saluti
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...se la scelta consapevole é quella di assumere un farmaco inutile per 6 mesi...stiamo freschi.Cordialità.
[#5] dopo  
Utente 713XXX

Iscritto dal 2008
Probabilmente non mi sono espresso con chiarezza. Non ho alcuna intenzione di intrapendere la terapia a base di NOLVADEX, soprattutto dopo il consulto da Lei gentilmente prestato.
Ora mi sento disorientato: è chiaro che ho la necessità di cambiare specialista...
Nel frattempo mi premerebbe sapere è se esistono efficaci alternative farmacologiche all'intervento al varicocele (considerando in particolare la mia anamnesi).
Grazie infinite.
[#6] dopo  
53238

Cancellato nel 2012
Gentile Lettore,

non riesco a capire perchè rifiuta l'unica terapia che lo può aiutare, la correzione del varicocele.
Il resto può essere fantasia, come fantasia probabilmente è l'indicazione a fare un cariotipo ed una ricerca delle microdelezioni Y in un soggetto con oligospermia moderata.

Cordiali saluti