Utente 496XXX
Buongiorno,
ho effettuato un paio di mesi fa un esame RAST dal quale non sono risultata essere allergica ad alcun alimento preso in esame. Poichè la dermatite che mi aveva portato a fare quel controllo permane e, continua a sembrarmi, legata all'assunzione di alcuni alimenti ero tentata di sottopormi ad uno dei test per le intolleranze alimentari proposti dalle farmacie poichè so di persone che, seguendo le indicazioni ricevute da quei test, hanno avuto dei miglioramenti. Quali sono i più affidabili? Inoltre, si basano su principi diversi rispetto al RAST oppure se ho il RAST negativo allora non sono intollerante (oltre che allergica) a nulla e le mie dermatiti sono dovute ad altro?

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile utente,
i test «per le intolleranze alimentari» ai quali fa riferimento non hanno mai dimostrato alcuna attendibilità.
Le Sue «dermatiti» devono essere inquadrate dal dermatologo che, nel caso in cui ritenesse utile l'esecuzione di ulteriori accertamenti (es. patch test, biopsia cutanea, ecc.), saprà darLe tutte le indicazioni del caso.
Saluti,