Utente 327XXX
gentile dottore/ gentilissima dottoressa, la contatto per chiederle un consulto. Stamattina mio padre, andando nel bagno, si è reso conto di considerevoli tracce di sangue nel vaso. Premetto che era di un rosso vivo non molto scuro. Credo che sia importante dirle anche che papà ha avuto, più di una volta, dein dolori nel basso addome dovuti a renella, questo è quanto è risultato da una tac effettuata 2-3mesi fa. C'è da preoccuparsi?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Ogni sanguinamento rettoanale richiede una visita diretta.
Solo con una esplorazione ed una proctoscopia si potrà fare una diagnosi che escluda patologie neoplastiche.
[#2] dopo  
Utente 327XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio per l'immediata risposta. Intanto incrociamo le dita.
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Di nulla.
Stia tranquilla con molta probabilità il sanguinamento è legato ad una patologia benigna
Ci tenga informati sul risultato della visita.
[#4] dopo  
Utente 327XXX

Iscritto dal 2013
Dott. buon giorno, intanto mi scusi se la disturbo ancora. Volevo informarla che le perdite di sangue sono scomparse da 3 giorni, solo stamane ne ha avuta una ma di scarsa entità. Non so se possa essere un dato positivo. E poi volevo farle una domanda: mio padre ha avuto un infarto e segue una terapia prescrittagli dopo questo fatto. Ora mi chiedevo, la colonoscopia può comportargli qualche rischio?