Utente 278XXX
Buongiorno dottore, le scrivo a distanza di un anno dal ns ultimo scambio.
Ebbene, la ferita che mi diede tanti grattacapi (difficoltà di rimarginazione, continui pruriti e perdite di "siero"), dopo l'ennesimo controllo si è rivelata una recidiva.

Il 2° intervento, effettuato in data 29/10 u.s., ha avuto buon esito: asportazione di losanga cm 6x2,5, eliminazione del drenaggio il giorno successivo, metodo chiuso (ultimo punto di sutura vicino all'ano, punti rimossi dopo 15 gg).

Post-operatorio difficile ma da manuale: 15 gg senza sedermi... come da raccomandazione. 5 gg antibiotici, 2 gg antidolorifici, dolore trascurabile.

Oggi, dopo 5 settimane, mi ritrovo le mutande sporche di un liquido semitrasparente.
Mi medico con garza e betadine, e osservo un muco simile a pus.
Non riesco a stare seduto per molto tempo, ma per il resto nessun dolore, nessun prurito.

Mi rendo conto che non è passato molto tempo dall'intervento, ma ho motivi di preoccupazione? Dalla rimozione dei punti (3 sett. fa) non ho più visto il chirurgo. E' il caso di un controllo secondo lei?

La ringrazio anticipatamente per la risposta con la quale vorrà tranquillizzarmi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Direi di si.la ferita potrebbe non essere del tutto guarita.