Utente 272XXX
Ciao!
Vorrei porvi una domanda: il mio ragazzo riesce ad eiaculare solo una volta e dopo pochi minuti, dopodichè il pene rimane "rilassato" e non riesce più a tornare in erezione se non dopo diverse ORE (chiedo scusa per la terminologia non idonea).
Dopo la mia insistenza è andato da due urologi che non hanno visto nulla nessun problema a livello fisico. Ora è scoraggiato e non vuole più farsi vedere, ma il problema esiste! E voglio che lui la risolva anche per me!
A chi si potrebbe rivolgere? Potrebbe essere una cosa a livello psicologico? o secondo voi potrebbe avere un problema fisico?
Non capisco perchè la prima volta abbia un'erezione, provi piacere, e dopo l'eiaculazione non senta più nulla, come se fosse anestetizzato, anzi se lo tocco dice che gli faccio male a volte.
Vorrei aiutarlo, e spero che voi possiate consigliarmi.
Grazie in anticipo!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.ma utente

forse il suo ragazzo soffre di eiaculazione precoce e per questo andrebbe valutato e quindi curato, valutando anche l'aspetto psicosessuologico. Provi a parlargliene anche analizzando il suo vissuto sessuale e se si trattasse di tale problematica si riconfronti con l'andrologo.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 272XXX

Iscritto dal 2012
Negli ultimi 5 anni è così.
Grazie lo convincerò ad andare da un andrologo
Grazie mille.