Utente 332XXX
Buongiorno,
ho fatto degli esami del sangue da cui è emerso che ho un testosterone met. immunoenzematico di 1281,68 ng/dl a fronte di un range ammissibile di 260-920 ng/dl.
E' preoccupante per un uomo in buona salute di 43 anni? Faccio solo presente che sono stato per un anno senza fare attività sessuale (post separazione) e ora ho iniziato da poco una nuova ed entusiasmante relazione con una nuova donna con cui sono "molto attivo".
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
l' unica cosa da fare è ecografia scrotale ad evitare che vi sia q1ualcher iperfunzione delle cellule addetter. Raro alla sua età. Non fumi e se la goda.
[#2] dopo  
Utente 332XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio.
Dice che dovrei preoccuparmi di avere tumore ai testicoli o dovrei anche avere altri sintomi?
Saluti
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
dico di guardare ai testicoli.