Utente 332XXX
Buongiorno Egr. Sig. Dottori,
diciassette giorni fa durante una partita di calcetto a causa di una distorsione ho sentito due crak al lato esterno del ginocchio dx. Dieci giorni dopo ho eseguito una RMN.
oggi ho ritirato il referto di una RMN eseguita al ginocchio DX che dice:
"protocollo dell' esame :sequenza sagittale T1, sagittale STIR, coronale T2, assiale T2, sagittale T2 per studio dei LC.
Rottura completa del LCA.
Assenza di lesioni del legamento crociato posteriore, dei legamenti collaterali mediale e laterale. Assenza di lesioni meniscali.
Edema osseo della parte anteriore del condilo femorale laterale e della parte posteriore del piatto tibiale laterale, tipica del meccanismo alla base della rottura del LCA. Assenza di lesioni osteocartilaginee.
Versamento articolare di lieve entità.
CONCLUSIONI DIAGNOSTICHE: rottura completa del LCA. Assenza di lesioni meniscali. Edema osseo della parte anteriore del condilo femorale laterale e della parte posteriore del piatto tibiale laterale.
ora chiedo a Voi esperti se l' intervento è assolutamente necessario, consiglio su quale intervento più consono alla mia persona tenendo conto che faccio attività sportiva mediamente due/tre volte alla sett. di cui corsa e bici su strada a livello amatoriale distanze 10 km corsa 50 km bici. pro e contro su legamento sintetico.
Ringrazio anticipatamente i Dottori che risponderanno alle mie domande.
[#1] dopo  
Dr. Francesco Nicolosi
24% attività
0% attualità
12% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2010
IN BASE ALLA SUA ATTIVITA' SPORTIVA IO LE CONSIGLIO DI FARE L'INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DEL LCA
DECISAMENTE PER IL TRAPIANTO AUTOLOGO
AUGURI
[#2] dopo  
Utente 332XXX

Iscritto dal 2014
Grazie Dottore, sono in attesa di fare la visita specialistica. In attesa della visita e dell' intervento creo problemi al mio ginocchio nel camminare e nel stare in piedi, posso recarmi al lavoro? non vorrei peggiorare la mia situazione. Quali accortezze dovrò usare?
in fine le mai capitato un errore nella diagnosi di un " Rottura completa del LCA." in un referto di RMN da parte del medico, insomma la rottura del LCA si vede in maniera lampante senza ombra di errore in una RMN.
grazie
[#3] dopo  
Dr. Francesco Nicolosi
24% attività
0% attualità
12% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2010
ERRARE HUMANUM EST
DETTO QUESTO ESISTONO IN LETTERATURA CASI DI FALSI POSITIVI E FALSI NEGATIVI INERENTI LA SUA PATOLOGIA DIAGNOSTICATI DA UNA RMN
SE PUO' CAMMINARE O STARE IN PIEDI DIPENDE DALLE SUE CONDIZIONI CLINICHE DI REGOLA SI STA IN SCARICO PER TRE SETTIMANE DOPO IL TRAUMA.
COMUNQUE SI AFFIDI CON SERENITA' AL SUO ORTOPEDICO DI FIDUCIA
AUGURI

[#4] dopo  
Utente 332XXX

Iscritto dal 2014
Scusi ancora Dottore, per il trapianto autologo quale legamento è migliore e meno complicato prelevare (quello che crea meno controindicazioni), le percentuali di riuscita di questi interventi è alta?
io sono della provincia di bari , sa indicarmi alcuni Dottori che lei conosce presenti nella mia provincia che siano esperti in questo tipo di intervento. Il mio indirizzo è tiremsize@virgilio.it
Grazie mille per la sua disponibilità
[#5] dopo  
Dr. Francesco Nicolosi
24% attività
0% attualità
12% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2010
Di solito viene usato o il tendine rotuleo oppure i tendini del muscoli semitendinoso e gracile della coscia,quali trapiantare lo deciderà lei insieme all'ortopedico che lo avrà in cura anche in base alle sue aspettative di recupero sportivo.
Nel 2014 è una chirurgia di routine in molti centri,anche della sua provincia ,sono certo che facendo una ricerca mirata troverà sicuramente il professionista che serve al suo caso.
Auguri