Utente 335XXX
Salve a tutti dottori,

è da un pò che nella parte sinistra alta del petto (vicino al cuore) sento un fastidio strano da spiegare (come se qualcosa cercasse di muoversi ma non ci riesce) e sento anche il braccio sinistro appesantito. E iniziato tutto il primo gennaio fino al 10 - 11 per poi sparire e ripresentarsi 5 giorni fà. Dato che mio padre è morto di infarto non molto tempo fà, ed ogni volta che aveva male al braccio sinistro lo dovevo portare in pronto soccorso (era abbastanza ansioso... come lo sono io), ho ovviamente la paura che possa trattarsi di qualche problema cardiaco. Infatti io fumavo e dal giorno in cui mi è successa questa cosa non ho più toccato una sigaretta. Bevo raramente e al limite mi fermo a 2 birre piccole. In più non ho molto appetito e potrei dormire tutto il giorno. Io mi sentirei di escludere problemi al cuore perchè il dolore va e viene in base alla posizione in cui sto. Se sono a letto non sento praticamente nulla. Se invece sono in motorino quando c'e qualche salto sento un pò di fastidio. Il dolore non è così forte da farmi male è semplicemente fastidioso. Poi da stamane ho notato che mi da anche fastidio avere una persona vicino che fuma (al posto dell'odore di fumo sento una puzza insopportabile). Spero potete aiutarmi.

Grazie mille

Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Condivido la sue supposizione che il sintomo che riporta non sia di origine cardiaca, ma non posso esimermi dal dirle che deve fare qualcosa per evitare che in futuro il suo cuore possa avere dei problemi...peer questo ovviamente ha fatto non bene, ma benissimo a smettere di fumare, ma deve anche ridurre drasticamente il peso corporeo con una dieta equilibrata e con attività fisica regolare. Se il dolore toracico dovesse ripetersi è comunque opportuno un ECG durante il fastidio.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 335XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio per la velocissima risposta e chiedo scusa per il mio ritardo. Sono stato dal mio medico che, conoscendomi da quando sono bambino, quasi quasi mi ha riso in faccia quando gli ho detto se c'e la possibilità che siano dolori di origine cardiaca... e non nascondo che mi ha fatto stare molto meglio. Alla fine si è scoperto che era una bronchite però mi ha fatto fare analisi del sangue e raggi tx. E a quanto pare risulta che ho una vertebra schiacciata (non ricordo bene quale perchè ho il tutto a casa). Il 26/02 avrò una visita dal fisioterapista. Ma è possibile che una vertebra schiacciata, che in base a come dice il mio medico non è una cosa grave, possa darmi, tolto il dolore alla schiena che credo sia normale, anche un strano "peso" e ogni tanto qualche strano formicolio al braccio sinistro? E non è un dolore muscolare perchè ogni tanto provo a toccare o comunque sforzare il muscolo in sè ma non fa per niente male. Comunque ora mi sento molto più tranquillo avendo sia la sua conferma che quella del mio medico che non si tratta di una cosa grave.

La ringrazio nuovamente e se è interessato le farò sapere come è andata la visita dal fisioterapista mercoledì.
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Quando vuole.....
saluti