Utente 314XXX
salve ultimamente si sente sempre piu di malori in età giovanile, dalle mie parti un ragazzo di 20 anni è morto pochi giorni fa per malore ...si parla di infarto, oggi un ragazzino di 12 anni malore e muore a scuola a torino..ma cosa succede? io comincio ad avere paura...ho sempre fatto visite sportive e per mia fortuna non hanno trovato mai niente ultimamento ho fatto anche un elettrocardiogramma e tutto nella norma solo sporadici episodi di extrasistoli dovuti ad aria nello stomaco...Mi bastano questi esami per stare almeno un po tranquillo? grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
In realta' questi ragazzi giovani non muoiono per infarto, ma per morte elettrica, a ritmi, nella stragrande maggioranza dei casi fibrillazione ventricolare, che potrebbe essere interrotta se un defibrillatore pubblico fosse impiego da chiunque entro 3-4 minuti dll'arresto cardiaco.
Alcune volte patologie sottostanti possono essere sospettate (Brugada, QT lungo, miocardiopatie ipertrofiche o dilatative).
Altre volte possono essere patologie intercorrenti come squilibri elettrolitici, miocarditi, alcuni tipi di farmaci.
Queste ultime patologie possono raramente essere identificate in tempo.
Le statistiche italiane per la morte improvvisa sono drammaticamente sovrapponibili a quelle di tutte le realtà' occidentale: muore di morta improvvisa 1 abitante ogni 1000 viventi/anno, 70.000 persone all'anno, 200 persone al giorno, una ogni sette minuti.
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 314XXX

Iscritto dal 2013
Dunue è un po una lotteria?oppure un po piu tranq si puo stare avendo fatto elettrocardio ecc?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Le faccio un paragone tra vivere e guidare la macchina.
Se lei indossa le cinture sempre, si attiene ai limiti di velocita, si attiene ai segnali e guida sobrio ha meno rischi di chi beve prima di guidare , non indossa le cinture e che non rispetta i segnali.
Tuttavia non è impossibile che qualcuno la travolga nonostante le misure di sicurezza.
Non è quindi una lotteria.
Ma il caso ed il rischio non è mai pari a zero in medicina
Arrivederci