Utente 274XXX
Salve mio marito ha 30 anni e circa 2 o 3 anni fa,ha effettuato dei controlli al cuore in seguito a problemi che si sono riscontrati in famiglia.Non ha mai avuto nessun sintomo di alcun genere.Ha fatto un pò di tutto(ecg,ecocardiogramma,holter,test da sforzo e persino una rm cardiaca con contrasto). Vorrei che gentilmente mi spiegasse il significato delle conclusioni che gli hanno scritto i medici: cardiomiopatia dilatativa di ndd di possibile esito miocardite in soggetto asintomatico,con familiarità per MI e sindrome di Brugada,e riscontro di BBS incompleto. È grave?Ha bisogno di ulteriori controlli o controlli periodici?Grazie Cordiali Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Certo che è importante affrontare il problema di suo marito seriamente....E' probabile che abbia avuto una miocardite virale subclinica che ha determinato la cardiopatia dilatativa. Andrebbe a mio giudizio comunque esclusa una cardiopatia ischemica con una coronarografia.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 274XXX

Iscritto dal 2012
Forse si,si tratta di miocardite virale,infatti suo fratello è morto per miocardite virale fulminante. Dalla RM cardiaca effettuata 3 anni fa è stato riscontrato:ventricolo sinistro con dimensioni endocavitarie e volumi aumentati. FE normale. Contrattilità segmentaria conservata. Aumento della componente trabecolare endocavitaria a livello del setto nei segmenti medioapicali; Ventricolo destro di dimensioni e volumi normali,non alterazioni della contrattilità segmentaria. Aumento delle trabecole endocavitarie. Cavità atriali con dimensioni nei limiti. Pericardio non significative falde fluide. Dopo somministrazione di mdc è stata riscontrata una stria intramiocardica a carico del SIV apicale e subepicardica a carico della parete laterale e inferiore basale e medi. Cosa significano questi risultati? E cosa significa cardiopatia dilatativa di ndd e BBS incompleto? Quali rischi corre mio marito? Grazie A presto Cordiali Saluti
[#3] dopo  
Utente 274XXX

Iscritto dal 2012
Salve Dott. aspetto ancora con ansia una sua risposta. Grazie Cordiali Saluti
[#4] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
I dati che riporta non sono chiari... che significa "stria intramiocardica" proprio non sò dirglielo, ma è probabile che lei abbia riportato male il dato...Per la cardiopatia dilatativa ndd significa di natura non diagnosticata e per questo le ho consigliato la coronarografia....Ancora BBSx significa blocco completo della branca sinistra ed è una complicazione legata alla dilatazione del cuore. Suo marito deve essere seguito adeguatamente da un cardiologo di fiducia. Non è a noi di MI che deve rivolgersi, perchè per via telematica non posso esserle di alcun aiuto.
Saluti