Utente 108XXX
Buonasera,
vi scrivo perchè da quando ho avuto una reazione allergica l'estate scorsa, ogni tanto mi riempio di macchie sul corpo. L'estate scorsa ho seguito una terapia contro l'helicobacter pylori, assumendo amoxicillina, claritromicina e esomeprazolo. La cura è durata una settimana, l'ultimo giorno ho mangiato del sushi e durante la notte mi è venuta una forte orticaria su tutto il corpo, a partire dalla parte posteriore delle gambe e delle braccia. Premetto che avevo mangiato diverse volte sushi prima di allora e anche nello stesso posto in cui l'ho preso quella sera. Mi si sono gonfiate anche le orecchie e le mani. Sono stata al pronto soccorso e mi hanno dato una cura a base di cortisone e antistaminico, diagnosticando una sospetta allergia all'amoxicillina. Ho effettuato le prove allergologiche di base (0000 -D1 - D2 - E1 - E2 - G00 - K82 - M3 - M6 - T3 - T4 - T9 - W1 - W21 - W5 - F1 - F12 - F13 - F14 - F17 - F20 - F24 - F25 - F26 - F287 - F3 - F4 - F49 - F76 - F78 - F8 - F85 - F95 - F998) risultate tutte negative, e le prove allergologiche alla famiglia dell'antibiotico (C1 C2 C214 C5 C7), questo è stato il risultato: dosaggio lgE per penicilloyl G 0.22 KU/L, penicilloyl V 0.25 KU/L, ampicillina 0.16 KU/L, amoxicillina 0.73 KU/L, cefalor 0.29 KU/L
Da allora ho notato che, soprattutto sul viso ho sempre delle leggere macchie rosse, che aumentano in certi momenti, a volte con presenza di acne. Il problema è sempre presente sul viso e a volte lo noto su braccia, gambe, pancia..è una cosa leggera, che noto io perchè mi conosco. Sono stata da una dermatologa che ha escluso un problema puramente epidermico e mi ha dato delle creme delicate, constatando che ho una pelle atopica e probabilmente risente di un eccesso di istamina a seguito dell'episodio. Mi ha consigliato di prendere l'antistaminico per una ventina di giorni. Sono stata da un'allergologa che ha escluso l'eccesso di istamina residuo ma mi ha detto che se volevo potevo prendere l'antistaminico per un periodo. Una sera prendo l'antistaminico e casualmente mangio nuovamente sushi e la mattina mi sveglio con delle macchie gonfie su polsi, gomiti, collo del piede e interno delle ginocchia. Così, per timore ho smesso di prendere l'antistaminico e mangiare sushi.
Ora non so se farmi vedere da un altro dermatologo o un altro allergologo, non so se se questa reazione è allergica o legata ad altri fattori. Potete darmi un consiglio?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Corica
40% attività
8% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
LE REAZIONI ALLERGICHE DA ECCESSO DI ISTAMINA SONO SEMPRE IN AGGUATO SPECIE QUANDO SI MANGIA PESCE CON CARICO DI ISTAMINA SE IL PESCE NON E' FRESCO CHE PUO' ARRICCHIRSI DI PIU', A PARTE L'ANISAKYS CHE PUO' ESSERCI OD ESSERE ALLERGICI E SE NE TROVANO SEMPRE DI PIU'. RIGUARDO L'ANTIBIOTICO DICO CHE POSSO ESSERE D'ACCORDO SUGLI ESAMI EMATICI MA ASSUMERLO E' UN ALTRA COSA, L'ASSUNZIONE E' FATTA DA UN MISCUGLIO DI SOSTANZE CONGLOBATE IN UNA PASTIGLIA E OGNI ORGAMISMO RISPONDE IN MODO DIVERSO.
TORNIAMO AL SUO CASO: FACCIA UN PRICK TEST PER ANISAKYS E NON MANGI SUSHI. E CAMBI CLASSE DI ANTIBIOTICO.
SALUTI