Utente 718XXX
Salve, sono un ragazzo di 23 anni e da circa una settimana sto avendo dei forti dolori tra l'inguine e la coscia. Il dolore si diffonde anche all'interno coscia verso gli adduttori e non mi permette di camminare bene e avvolte il dolore si intensifica durante la notte.
Voglio precisare che ho recentemente terminato la fisioterapia per un intervento al ginocchio.
Vorrei sapere se il dolore è dovuto a qualche tipo di sforzo dovuto alla fisioterapia o se si tratta di altro; ho letto qualcosa sulla pubalgia e inoltre non vorrei si trattasse di qualche ernia inguinale.
Attendo una risposta al più presto.
Mille grazie.
Salve

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile signore,
non è possibile nel suo caso, dai sintomi da lei descritti, fornire un consulto attendibile.
Il dolore potrebbe essere un dolore posturale determinato dall'inattività per l'intervento al ginocchio, o una pubalgia, o di altro genere. Per quanto riguarda l'ernia inguinale la tumefazione erniaria si manifesta in genere al di sopra del legamento ed il dolore non da irradiazioni verso l'interno coscia
Le consiglio comunque di rivolgersi al suo medico curante per una visita accurata.

cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 718XXX

Iscritto dal 2008
Grazie per la risposta veloce.....farò come mi consiglia.
Salve