Utente 340XXX
Buongiorno a tutto lo staff medico,
sono un ragazzo di 24 anni, e volevo esporre una problematica che mi si presenta saltuariamente.
Ogni tanto noto dolore all'erezione e la formazione di un cordoncino duro nel pene(non sulla pelle), appena sotto il glande(dalla parte sinistra inferiore), della dimensione di circa 2 cm e spessore di qualche millimetro. La formazione è palpabile soprattutto in erezione o semierezione.
Ero già stato visitato da un andrologo, ma al momento dell'appuntamento, il gonfiore era già sparito e comunque la visita è stata effettuata a pene flaccido.
L'andrologo ha escluso placche fibrose, ed in effetti la cosa sembrava essersi risolta da sola(si parla di 3 o 4 mesi fa), ma oggi si è ripresentata nello stesso punto.
Il cordoncino si presenta duro e dolente. L'area del pene ha colorazione normale.
Anche il resto del pene è leggermente dolorante durante l'erezione.
Soffro di una curvatura congenita ormai diagnosticata, se può essere utile come informazione.
Ringrazio anticipatamente per l'aiuto.
[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

in questi casi è bene fare una valutazione clinica diretta in fase acuta , cioè con la presenza del "problema" infatti, senza questa, è impossibile formulare una risposta corretta, cioè capire la causa reale del suo problema e dare quindi una indicazione su quali passi successivi fare sia a livello diagnostico ma soprattutto terapeutico.

Bisogna, a questo punto, riconsultare in diretta un esperto andrologo.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 340XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio per la celere risposta.
Mi sono accorto, in realtà, che scoprendo il glande, l'irrigidimento sembra corrispondente a una piccola vena sotto il glande, che sembra leggermente gonfia...
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene , comunque ora bisogna far esaminare il suo particolare problema a bravo andrologo.

Un cordiale saluto.