Utente 722XXX
Egr.Dott. ha seguito del mio precedente consulto forse impreciso..vorrei gentilmente sapere se per esiti di frattura con conseguenza di note artrosiche che mi procurano molti fastidi, la fangoterapia e' utile per trovare un po' di sollievo? a maggior ragione lo chiedo perche' la cura mi comporterebbe una certa spesa ed io vorrei provare a farle a mie spese (ho provato 2 mesi fa ha farmeli concedere dall'inail con risultato negativo)
Grazie
[#1] dopo  
Prof. Alessandro Caruso
40% attività
8% attualità
16% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2006
Egr. paziente, non le ha risposto nessuno perchè i colleghi della medicina termale sono pochi o sono stati occupati in tale periodo o in ferie.
Le rispondo da Specialista di fisiochinesiterapia // Medicina fisica e riabilitativa e da Ortopedico-Traumatologo in quanto il quesito era da postare in Fisichinesiterapia e tratta di patologie ortopediche-traumatologiche.
Negli esiti di frattura e note artrosiche le posso assicurare che è più utile l'elioterapia e la psammoterapia, ovvero il calore naturale del sole, sopratutto dalle 8.00 alle 10,30 al mattino e le sabbiature, anzichè la fangoterapia .
Non spenda invano nella fangoterapia.
Faccia nuoto e kinesiterapia e durante l'anno della fisiochinesiterapia affidandosi ad uno specialista fisiatra.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
72253

dal 2008
Eg.prof.Caruso la ringrazio per la sua cortese attenzione.seguiro' senza dubbio i suoi preziosi consigli.
Grazie e cordiali saluti.