Utente 739XXX
A causa di problemi vari sul lavoro(mobbing) ho sindrome ansioso depressiva con i problemi fisici connessi, ho segnalato la cosa al datore di lavoro. Poi il Medico competente (al quale gia' da 4 anni segnalavo questi problemi) mi ha scritto IDONEITA': giudizio non esprimibile (COSA SIGNIFICA?) ed inoltre una nota: sara' espresso dopo gli accertamenti in corso(quali non si sa). Sono rimasto a lavorare 5 mesi e poi mi ha obbligato a mettermi in malattia per 3 mesi ed ora vuole un certificato medico che dica che mi sono curato e non ho piu' problemi (alla faccia della privacy) altrimenti mi faranno non idoneo e dovro' stare a casa. E ' possibile cio'?
[#1] dopo  
Dr. Giovanni Migliaccio
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Egr Signore,
mi permetto di risponderLe sia perchè finora non ha ricevuto alcun riscontro al Suo post, sia perchè ho qualche dimestichezza con tali problematiche.
Per poter, però, inquadrare meglio gli aspetti del Suo caso, è essenziale che esso venga studiato e ben valutato sotto ogni aspetto, clinico, medico-legale e legale.
E' pertanto necessario che Ella si rivolga (ma forse lo ha già fatto) a un avvocato che tratti tale materia, a un medico-legale e a uno specialista sia psichiatra che dei "problemi fisici connessi" (quali?)
Spero di esserLe stato utile.
Cordiali saluti ed auguri
[#2] dopo  
Dr. Maurizio Golia
28% attività
8% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Potrebbe fare ricorso all'ASL competente (Servizio Medicina del Lavoro) avverso il giudizio del medico competente.