Utente 242XXX
Buongiorno dottori. Racconto brevemente ciò che mi è capitato. 3 giorni fa durante un rapporto sessuale ho flesso il pene verso il basso sentendo un rumore simile a uno "scrocchio" di dita, accompagnato da momentaneo dolore, perdendo per un attimo l'erezione. Dopo nemmeno 2 minuti ho continuato il rapporto fino alla fine. Dal giorno dopo il rapporto ad oggi avverto un dolore nella zona perianale che si accentua al tatto. Mi sono fatto visitare dal medico del pronto soccorso e mi ha detto che ho un ematoma sul pene e mi ha mandato in urologia, dove l'urologo visitandomi ha smentito la presenza di ematoma e mi ha tranquillizzato dicendomi che non ha trovato nessuna anomalia al pene e testicoli, e mi ha detto soltanto di prendere per 5 giorni un antinfiammatorio. Io noto comunque una macchia bluastra tipo livido che sparisce con l'erezione. Mi devo fidare dell' urologo? Comunque il dolore lo avverto ancora, non sul dorso del pene ma nella zona perianale, soprattutto quando sono seduto.Qualcuno può dirmi cosa potrebbe essere? Mi consigliate di fare altre visite? Potrei avere problemi in futuro? Sono molto preoccupato...e vi ringrazio anticipatamente porgendovi i miei più cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

non ci faccia entrare in diatribe inutili tra colleghi; purtroppo noi non possiamo da questa postazione valutare nulla in diretta e quindi quello che possiamo consigliarle , se ha dei dubbi sulle diagnosi fatte, di sentire sempre in diretta una terza campana.

Fatto il tutto poi ci riaggiorni, se lo desidera.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 242XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno dottore,
innanzitutto la ringrazio per la risposta tempestiva, non avevo intenzione di far sì che insorgessero diatribe. Mi scusi se non mi sono fatto capire. Io mi sento solo preoccupato perche sul mio pene è presente un livido e non capisco perché lurologo non se ne sia accorto. Inoltre nell' attesa di una visita andrologica che farò a breve volevo sentire dei pareri esperti sui sintomi riferiti nel post precedente. La prego sono molto preoccupato. La ringrazio.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

se confermato un "livido", l'ipotesi di un possibile precedente trauma deve essere preso in considerazione.

Ancora un cordiale saluto.