Utente 135XXX
Buonasera mia figlia di 9 anni a maggio dell'anno scorso ha avuto un infezione polmonare con attacco d'asma medio grave hanno curata con antibiotici e cortisone poi è stata 3 mesi al mare e stava meglio.Po a gennaio di quest'anno ha riniziato a stare male quindi l'ho portata a fare una visita allergologica ma da li nn è risultata nessun allergia solo facendo la spirometria ha visto ke nn andava tanto bene quindi mi hanno prescritto 1 mese di cortisone e al controllo a marzo con il cortisone è andata molto meglio adesso sta prendendo ankora cortisone però mi ha prescritto degli esmi del sangue e oggi ritirandoli mi sono accorta che le
IGE totali sono 1200
WBC 11,60
VES 25
PROTEINA C REATTIVA 1
ALFA1 ANTITRIPSINA 275
RATIO CD4 1.01
LINFOCITI CD3 65

volevo sapere cosa vogliono dire questi dati.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Gentile signora,
in generale gli esami evidenziano ancora un "movimento" infiammatorio, che potrebbe rappresentare la coda del processo infettivo polmonare: infatti, se clinicamente si assiste a un miglioramento delle condizioni generali - e comunque con i limiti di questo tipo di valutazione - non credo che possano rivestire particolare importanza. Dovrebbero essere confrontati con i precedenti (se ce ne sono) e - ovviamente - commentati da chi sta seguendo il caso in prima persona.
Abbiate fiducia nei colleghi che stanno seguendo la bambina.
Saluti,