Utente 143XXX
buona sera vi scrivo perché sono molto preoccupata per mio padre.Ha59 anni pesa 85 kg ed è alto 1.77.ieri gli ho provato la glicemia perché mi dice che da qualche giorno non vedeva bene ed aveva la bocca molto secca ed aveva 580 a digiuno così lo abbiamo portato in ps e ovviamente è stato ricoverato. stanno facendo tutti gli esami per capire che quale è la causa. gli hanno fatto un ex al torace vari esami del sangue , ECG. inoltre gli stanno facendo l insulina ma comunque fatica a scendere. oggi pomeriggio era 230 mentre questa sera ancora a 430. secondo voi può essere normale? quali potrebbero essere le cause? ho il terrore che possa essere qualcosa di brutto.
non ha altri sintomi oltre a quelli sopra citati.
mercoledì gli faraoni l'eco addome ma ho il terrore che ci dicano qualcosa di brutto
ho sentito parlare l iperglicemia può essere uno dei sintomi di un tumore al pancreas.
vi prego indirizzatemi verso il giusto pensiero , sono davvero preoccupata. grazie mille mi dimenticavo di dirvi che mio padre a un insufficienza renale i medici hanno detto di portare i medicinali(ne prende tanti) perché potrebbero essere la causa cosa ne pensate

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Mauro Granata
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
La condizione da lei descritta è l'esordio di una malattia che prende il nome di diabete mellito. Il diabete è una malattia metabolica molto importante per le complicazioni che può portare a distanza. Fortunatamente oggi disponiamo di molti farmaci in grado di trattarlo e di controllare i valori glicemici. Gli esami che sta eseguendo suo padre sono necessari al momento della diagnosi per puntualizzare e stadiare la malattia in modo da scegliere la terapia più idonea per il caso specifico. Cordiali saluti.