Utente 332XXX
Salve sono una ragazza di 18 anni, da anni soffro di ansia che però sto cercando di placare facendo terapia con una psicologa, il problema e questo; da ormai due giorni noto un annebbiamento della vista, premetto che la mia ultima visita oculistica risale a 3 anni fa, ODV= 1.25 - 0.50 = 10/10 OSV= -0,75 SF= 10/10 . Se puo essere utile ho effettuato qualche anno fa una risonanza alla testa ma e tutto ok, e anche visita da un otorino, tutte queste visite dovute ai miei frequenti mal di testa e vertigini. Due mesi fa sono rimasta bloccata con il collo, dopo i raggi hanno riscontrato una lordosi cervicale che sto curando con fisioterapia, ma effettuando una barometrica ai piedi, due settimane fa, hanno scoperto anche un problema all anca sinistra che è spostata piu avanti rispetto all altra, giovedi il fisiatra mi ha dato dei plantari da mettere, oltre questo ha riscontrato un DIFETTO DI CONVERGENZA EXO OCCHIO SX ++, Detto questo volevo capire se il mio problema di vista possa dipendere dallo stress dell ultimo periodo, da uno sforzo della vista ad esempio per stare al pc o il telefono, oppure questo difetto all occhio..? come posso risolvere quest ultimo problema? distinti saluti, grazie
[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Cara ragazza,
la visita oculistica, essendo miope, deve farla ogni anno
La sua miopia potrebbe essere peggiorata

Cordiali saluti