Utente 347XXX
Salve!
Da un paio di anni mi sono state riscontrate due ernie nel tratto lombare.( Sono un insegnante di Scuola Primaria e conduco uno stile di vita molto sedentario).Con un minimo di attenzioni, fino a questo momento non mi sono "bloccato" né mi danno fastidio se non un "effetto presenza" all'altezza del gluteo sinistro se assumo qualche determinata posizione, anche dormendo.
Dal momento che vorrei fare un po' di moto vorrei usare una bicicletta non del tipo sportivo né a livello agonistico , ma solo delle più o meno lunghe passeggiate tranquille con un minimo di attività aerobica. Vi sono controindicazioni, a livello di tempo, di posizione (userei un manubrio normale corto e non quello caratteristico delle bici da corsa).
Grazie per l'attenzione e buon lavoro,
Niola Riccardi.

P.S. : quanto sopra perché dovrei acquistare la bici e non vorrei fare una spesa sbagliata, con i tempi che corrono ...
[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
12% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Non è tanto il riscontro delle ernie con una RMN quanto la sintomatologia che esse possono provocare a guidare nella scelta delle attività fisiche concesse. È quindi lo specialista che già La segue a poterLe dare i consigli corretti, considerato che a questa età è ben difficile trovare soggetti che, pur in assenza di disturbi, non abbiano discopatie, protrusioni e, spesso anche ernie del disco. In ogni caso sarà necessaria prudenza e molta attenzione ad eventuali segni di allarme che potessero comparire.
Cordiali saluti