Utente 897XXX
Salve a tutti dottori,
anni fa ho avuto una ciste, suppurata, alla guancia sinistra che mi costrinse ad andare al Pronto Soccorso data la sua mole (circa 3 cm,era veramente molto visibile).
Al PS mi incisero la guancia (un piccololo taglietto, ancora visibile) e spremerono la guancia finchè non tornò a dimensioni normali.
In questi anni ho notato sempre un'asimmetria, in particolare la guancia sinistra sembra più piccola rispetto alla destra, come se fosse stata svuotata, ma con la recente perdita di peso è veramente fastidiosa adesso.
Tutt'oggi la parte di guancia coinvolta è più colorita rispetto al resto e al tatto sembra che ci sia superficialmente qualche residuo.
Il mio dubbio è: la ciste è stata rimossa oppure è stato rimosso solo il pus?
L'asimmetria è corregibbile?
Grazie per le risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Alberto Diaspro
28% attività
4% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Buongiorno
la problematica da Lei riferita andrebbe valutata con una visita ed eventuali esami strumentali da richiedersi in seguito a quanto obiettivato.
In considerazione del tempo intercorso dal primo trattamento se vi fosse stata una recidiva si sarebbe comunque resa evidente in questi anni.
Si rivolga pertanto ad uno specialista reperibile presso la sua regione per approfondimenti.
Cordaili saluti
[#2] dopo  
Utente 897XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per la sua risposta.