Utente 201XXX
Gentili Dottori, vi scrivo perché il 23 giugno è previsto per me un intervento di tonsillectomia.
Oggi è 20 giugno e sono ormai due giorni e mezzo che prendo ketoprofene circa ogni 4 ore(tranne la notte) e oggi dovrei prendere la terza e ultima pasticca di un antibiotico azitromicina mylan 500mg.
Ieri sera sono arrivato a 38.8 di temperatura. In questo momento (20giugno 08:50 di mattina) ho 37.3. Ho ancora mal di gola ma senza placche. Credo che oggi sfebbrerò del tutto (ormai dopo tutti questi episodi febbrili ho una certa esperienza, è circa un anno che ogni 2 mesi ho ma ldi gola, placche e febbre).
Inoltre è dal 16 giugno che faccio continui sciacqui con collutorio e spruzzi di fusafungina.
ps: sono allergico al paracetamolo.

La mia domanda è: Il 23 giugno, dopo aver preso tutti questi medicinali, il chirurgo mi opererà comunque?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Credo proprio di si, ma la domanda dovrebbe rivolgerla al chirurgo. Solo lui può decidere.


Saluti

[#2] dopo  
Utente 201XXX

Iscritto dal 2011
Gentili Dottori, l'anestesista oggi ha deciso di non operarmi poiché le mie tonsille sono ancora infiammate e giustamente non era il caso di correre rischi per un intervento che in fin dei conti non è vitale.
La nuova data è fissata al 7 luglio.

Ho un quesito da porvi che purtroppo oggi ho dimenticato di fare al chirurgo:
Il 17 luglio, quindi esattamente dopo 10 giorni dall'intervento, dovrò viaggiare in treno per un paio di ore e presentarmi davanti alla commissione attitudinale per ritirare la mia idoneità ad un concorso militare che ho fatto poco tempo fa. Mi chiedo se quel giorno davanti alla commissione sarò in grado di parlare anche se sono passati solo 10 giorni dalla rimozione delle tonsille.

Vi ringrazio!
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Certamente. Parlerà.

Auguroni


[#4] dopo  
Utente 201XXX

Iscritto dal 2011
la ringrazio infinitamente
[#5] dopo  
Utente 201XXX

Iscritto dal 2011
Salve Dottore, il 7 luglio come programmato sono stato operato.
Ovviamente ho dolore e difficoltà a degluttire.
Il chirurgo mi ha prescritto
per via intramuscolare: Rocefin e Bentelan
per via orale: Tranex, Contramal per il dolore al bisogno
L'infermiera che mi fa le punture ha detto che d'estate gli antibiotici mi potrebbero far venire infezione alle vie urinarie.
Vi scrivo per chiedervi se è il caso di prendere qualche vitamina o integratore, e se sì quale, a causa di questo antibiotico e cortisone.

Vi ringrazio infinitamente

ps: sono allergico a paracetamolo
[#6] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Si attenga alla prescrizione del chirurgo e per eventuali integratori (ma non ne vedrei la necessità) deve chiedere al suo medico.