Utente 315XXX
Gentili dottori,
qualche ora fa mi è stato estratto un dente del giudizio nell'arcata superiore che mi procurava fastidio alla guancia adiacente e inoltre era superficialmente cariato.
L'intervento è stato un po' difficoltoso perchè le radici del dente erano ad uncino, il dentista non mi ha applicato punti di sutura. Dalla conclusione dell'intervento mi esce un po' di sangue ma non molto, il problema è che nonostante abbia preso un antidolorifico sento parecchio dolore, è normale? E per l'assenza di punti mi domando, sarà un problema mangiare solido nei prossimi giorni se la ferita è ancora aperta?
Vi ringrazio in anticipo per la Vostra gentile risposta.

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Scaglia

28% attività
4% attualità
16% socialità
CALENZANO (FI)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Direi che sia normale il dolore, specialmente se l'estrazione è stata un po' indaginosa. Il coagulo dovrebbe "fibrinare" in un paio d'ore e, se lei ha l'accortezza di non "risucchiare", dovrebbe chiudere la ferita quasi a pari con la gengiva. Questa sera solo cibi fluidi, magari "mezzo chilo" di gelato, ma senza pezzetti di cioccolata o di frutta che potrebbero "infilarsi" nel coagulo, facendole rischiare un'alveolite. Da domani può mangiare quello che vuole, facendo poi uno sciacquo con un colluttorio disinfettante. Per quanto riguarda la mancanza di punti io li metto solo se taglio e dove ho tagliato, non per un'estrazione normale: consideri che la nostra bocca è uno dei posti più infatti che ci siano, anche se si disinfetta la ferita, cucendo si rischia di "chiudere dentro" dei germi che si trovano benissimo a 37° in ambiente umido e con un po' di sangue da "mangiare", sicura alveolite.
Cordialmente.
Dott.PIERLUIGI SCAGLIA-MedicoChirurgoOdontoiatra
Terapie con Laser-Odontoiatria adulti e infantile-Protesi-Implantologia-Ortodonzia-

[#2] dopo  
Utente 315XXX

La ringrazio moltissimo per la Sua esauriente risposta. Mi sento molto più sollevata. Dopo il secondo antidolorifico il dolore va molto meglio, anche per la ferita mi sembra che la cicatrizzazione proceda molto bene rispetto alle prime ore. Ho cenato con parecchio gelato senza pezzi e in generale sto molto meglio, ho pronto un colluttorio per i giorni seguenti. Per quanto riguarda i punti La ringrazio moltissimo per il Suo consulto, mi chiedevo "da ignorante" se fosse necessario o meno metterli e adesso sono molto più tranquilla.
Un cordiale saluto e complimenti per l'importante supporto che riuscite a dare anche a distanza.

[#3] dopo  
Utente 315XXX

Gentilissimo dottore,
mi scuso in anticipo per le ulteriori domande ma sono un po' preoccupata. Ieri sera (dopo poche ore dall'estrazione) ho trovato sollievo nelle gocce di Toradol, ma il problema è che a distanza di circa 36 ore dall'intervento, le gocce mi alleviano il dolore ma dopo 3-4 ore torna crescente, molto forte e pulsante. Inoltre soprattutto dopo un po' che sono in posizione sdraiata, vedo ancora un pochino di sangue nella saliva. Domani telefonerò al dentista sperando che, nonostante inizi il weekend, sia reperibile; la mia preoccupazione è che possa aver contratto un'infezione, considerando che non ho preso antibiotico (qualche settimana fa ne avevo preso già uno per tre giorni in seguito a un'influenza). Posso chiederLe quali potrebbero essere le complicazioni possibili? La cosa che mi preoccupa di più è questo fortissimo dolore pulsante e il viso gonfio non solo dalla parte del dente estratto ma anche nella zona sotto la bocca.
La ringrazio moltissimo in anticipo.