Utente 349XXX
Salve, sono un ragazzo di 21 anni e godo di buona salute. Una settimana fa ho donato il sangue e oggi mi sono pervenute le analisi del sangue. Le ho portate dal medico e ha detto che è tutto perfetto e nella norma, anche se alla voce COLESTEROLO HDL il risultato è stato di 69,2 e accanto nella casella dei valori ho trovato scritto "Superiore a 35,0 desiderabile per minor rischio coronarico >35".
Il mio medico però ha detto che non c'era bisogno di preoccuparsi.
Tornato a casa mia madre mi ha accennato al fatto che il colesterolo in questione si chiama "colesterolo buono" e che l'alto risultato era una cosa genetica poichè anche mio nonno lo aveva alto.
Ora siccome mio nonno per molto tempo ha sofferto di problemi di cuore, non vorrei in un futuro che mi si ripresenti una patologia del genere, volevo sapere se devo preoccuparmi e rivolgermi ad uno specialista.

p.s. il colesterolo totale è 178 con i valori di riferimento indicati tra 100 e 200

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
231165

Cancellato nel 2015
Il fatto di avere il colesterolo HDL alto è una buona cosa. Come le ha detto sua mamma quello è il colesterolo " buono" . Il suo colesterolo totale è inoltre nella norma. Per cui stia assolutamente tranquillo e viva sereno. Nulla di quanto rilevato è predititvo di eventi avversi
cordiali saluti