Utente 201XXX
Salve, sono un ragazzo di 24 anni ex obeso che fino a pochi anni fa pesava kg 165,mentre oggi ne pesa 87 (cm 185). A causa della drastica riduzione di peso in così breve tempo (auto dieta), ora mi ritrovo con parti del corpo letteralmente scheletriche e parti del corpo come seno e addome ancora un po' gonfie di adipe. Tuttavia, se con l'addome così ridotto posso conviverci, lo stesso non posso dire del seno; questa situazione sta condizionando seriamente la mia vita (già fortemente asociale). Mi sono quindi deciso di sottopormi ad una operazione di chirurgia plastica di riduzione del seno (pseudo ginecomastia). Al tal proposito vorrei farvi alcune domande: a quale figura specialistica devo rivolgermi? L'intervento è coperto dal SSN? Quali sono gli aspetti negativi da tenere in considerazione (cicatrici, intorpidimento ecc)?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Dovrebbe fare una visita con un chirurgo plastico in una istituzione ospedaliera e discutere con lui i dubbi che ha espresso qui a noi ( a distanza è impossibile senza una visita soddisfare le sue aspettative)

Tanti saluti
[#2] dopo  
Utente 201XXX

Iscritto dal 2011
Grazie della risposta. Farò la visita al più presto. Tuttavia dottore, trovando in condizioni economiche molto precarie, può dirmi se di solito questo genere di interventi sono coperti dal ssn? Inoltre, capisco che non può fornirmi molte informazioni via internet senza una adeguata visita medica, ma sarei molto curioso di conoscere quali sono gli aspetti negativi (le chiedo quelli principali) dell'intervento chirurgico al quale debbo sottopormi. Ad esempio le cicatrici rimangono a vita? E per quanto riguarda la perdita di sensibilità? Certamente allo specialista porrò domande più particolari, ma nel frattempo sarei interessato a conoscere almeno gli aspetti essenziali.
[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Le avevo già risposto che il chirurgo plastico dovrà valutare se ci sono i requisiti per rientrare l'intervento (parli CHIARAMENTE della sua situazione economica)
nella copertura del SSN. L'intervento lo fa il chirurgo plastico proprio per tener conto degli aspetti cosmetici dell'intervento.