Utente 330XXX
Salve, mio marito ha effettuato le analisi per la microdelezione del comosoma y in previsione di una icsi: in attesa del consulto con nostro medico curante, vorremmo riuscire a leggere i risultati che riporto qui di seguito:

marcatore risultato
sry ctrl positivi presente
zfy ctrl positivi presente
sy84 azfa presente
sy86 azfa presente
sy117 azf a-b presente
sy127 azfb presente
sy134 azfb presente
sy152 azfc presente
sy254 azfc presente
sy255 azfc presente
sy257 azfc presente
sy158 azfc presente

il risultato è sempre "presente".

la conclusione è: "non sono state riscontrate alterazioni a carico del DNA del cromosoma Y per gli STS analizzati. Si consiglia analisi del cariotipo.


Abbiamo già effettuato cariotipo (normale) e fibrosi cistica (tutto ok), otre a dosaggi ormonali (FSH 7,5)Mio marito è affetto da oligoastenoteratozoospermia. Le analisi che vi ho appena sottoposto, gentili dottori, che cosa indicano? ci sono problemi nel cromosoma y,nonostante a conclusione della analisi dica che non si trovano alterazioni?siamo un po' confusi!grazie sin da ora!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,gli esami genetici (carotino) e di genomica molecolare (AZF e CFTR) sono negativi.In genere,questi esami si richiedono o in presenza di una azoospermia e/o severa oligozoospermia,o in previsione di una fecondazione in vitro ,che,nel vostro caso,credo si riferisca ad una ICSI.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 330XXX

Iscritto dal 2013
grazie dottore per la cortese e sollecita risposta. in effetti effettueremo una icsi in autunno.a mio marito hanno diagnosticato oligoastenoteratozoospermia (3% forme normali). per migliorare un po' il liquido seminale il nostro andrologo ha prescritto degli antiossidanti e una cura ormonale (che inizierà a fine mese). solitamente entro quanti mesi dall'inizio della cura ormonali è possibile vedere i primi risultati?grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...nonostante gli scarsi e vaghi dati fornitici,nessuno potrà rispondere al quesito postoci.Conviene,a questo punto,seguire le indicazioni dell'andrologo di riferimento.Cordialtà.