Utente 353XXX
Salve dottori,
sono un ragazzo di 20 anni e premetto di essere ansioso.
E' già un'anno e mezzo che convivo con dolori al torace che poi passono ad ascella e braccio e qualche volta schiena. La prima volta per paura che fosse il cuore sono stato al ps e mi hanno fatto un'elettrocardiogramma dicendomi che era tutto ok e che si trattava di stress e ansia.
Una seconda volta ho voluto fare un'altro elettrocardiogramma prescritto dal mio medico di famiglia e pure la dottoressa mi disse che era ansia.
Il problema che questi dolori li ho quasi tutti i giorni e mi impanico pesantemente ed ho una paura assurda di avere un'infarto .
Potrei avere l'ipocondria? o roba simile?
Vorrei dirvi anche che alcune sere quando mi metto a letto mi agito e mi viene del reflusso gastrico e se vado a palparmi il petto sento un po di dolore.
Cosa può essere?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Le consiglio vivamente di parlarne con uno psicologo. Noi cardiologi non possiamo esserle di alcun aiuto e il fatto che lei non abbia alcun problema cardiaco non basta per tranquillizzarla.
Cordialmente