alcol  
 
Utente 277XXX
Buonasera. Scrivo per conto di mio cugino, poiché lui non ha un account in questo sito, ed eravamo insieme quando è successo il fatto.

Questa notte intorno alle ore 1:00 , eravamo ad una festa, e come quasi sempre succede, giravano sostanze stupefacenti. Mio cugino con altri amici ha iniziato a fumare uno spinello, con dentro della Marijuana , e dopo l'euforia durata pochi minuti, diceva di sentirsi strano, ed ad accusare giramento di testa e tachicardia (si sentiva di svenire da un momento all'altro). Mio cugino essendo un soggetto piuttosto ansioso ha insistito per poter sentire un medico , anche se gli altri ragazzi sono stati piuttosto titubanti poiché secondo loro era un normale effetto collaterale della sostanza in questione.

Chiamata così la guardia medica, e spiegatogli l'accaduto, gli è stato detto anche dal medico in questione che era un effetto indesiderato della marijuana, e sarebbe passato di li a poco.
Dopo di che, siamo andati a dormire e lui è riuscito a prendere sonno circa alle ore 5:00 per poi svegliarsi alle 10:30 circa quando mi ha chiamato per dirmi che il suo malessere (sensazione di testa leggera, mal di testa, gambe pesanti, spossatezza..) ancora non era passato, e di accompagnarlo al pronto soccorso.

In PS gli è stata presa pressione (150/80 mm/Hg) e elettrocardiogramma, che era nella norma, ma lui per paura che il medico potesse chiamare la Polizia e procedere per azioni legali , ha riferito solo di aver bevuto alcol.
Il medico comunque gli ha fatto esame neurologico (seguire dito e camminare) e ha detto che aveva i parametri normali.
E' stato quindi rilasciato con la sola indicazione di idratarsi bevendo circa 2-3 litri di acqua al giorno.

Questa sera, mio cugino che è con me, riferisce ancora questo senso di intontimento generale, e di avere le gambe pesanti, e ogni tanto si sente di svenire , anche se il maniera molto meno marcata di questa notte.
Ha paura che fumando possa essere scattato qualcosa nel suo cervello, tipo Sclerosi Multipla o altre malattie.
Abbiamo cercato in internet e le opinioni sono differenti, c'è chi dice che è un effetto normale , c'è chi dice che si può rimanere così per sempre.
E sopratutto se fosse una cosa normale, quanto tempo ancora durerà?

Confidando in una vostra risposta, vi auguro un buon fine settimana.
Grazie anticipate

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Sono effetti transitori di ciò che ha fumato.
Spero che abbia i aaprato la,lezione.
Le faccio inoltre presente che chi ha fornito quella droga a suo cugino è passibile di arresto immediato
Arrivederci