Utente 339XXX
Egregi dottori
Ho 18 anni e premetto che ho un po di confusione a riguardo ma penso di avere una forma di petto escavato,però sembra anche carenato,cioè ha come un in cavazione a ridosso dello sterno,ma con le costole sporgenti in fuori e delle rientranze ai lati.Questo problema nn mi ha dato mai problemi da bambino,poi pero crescendo ho provato e provo ancora disagio a farmi vedere scoperto in luoghi pubblici,ad es al mare . Apparte questo mio disagio ultimamente accuso dolore intercostale in determinate posizioni e senso di affaticamento senso di oppressione toracica,e palpitazioni,avvolte mi sento affaticato pur nn avendo fatto attività fisica.Da un po di mesi cerco di fare palestra,ma per condizioni economiche la faccio in casa;pero ora che cerco di fare sessioni più difficoltose,spesso mi devo fermare,perché,avverto palpitazioni,mancanza d'aria e sensazione di svenimento,che mi portano estremo disagio che mi fanno evitare di allenarmi,ciò mi porta frustrazione da entrambe le parti.Vorrei chiedervi se questa può essere una condizione creata dal questa mia condizione,o può essere dall'alimentazione ecc,chiaramente la mia e una forma di curiosità,in quanto so già che devo fare determinati controlli,ma volevo un vostro parere a riguardo.grazie
[#1] dopo  
Dr. Claudio Andreetti
40% attività
8% attualità
16% socialità
AREZZO (AR)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Potrebbe trattarsi di un petto carenato a "petto di piccione" che di fatto può simulare un escavazione. Questa situazione si accompagna spesso ad una sintomatologia dolorosa. I sintomi da te descritti (fame d'aria ecc ecc) non sono associati al petto carenato. La motivazione deve essere di altra natura. Ti consiglio una visita dal tuo medico di base.