Utente 763XXX
gentili dottori , vi pongo il mio problema, ringraziandovi per l'attenzione , siccome ho sia sul collo che sotto le ascelle diversi fibromi , almeno credo si chiamino cosi' quei sacchettini di pelle pendula piu o meno grossi, ma il problema è che io solo a vedere un ago mi prende il panico e quelle rarissime volte che mi sono fatto togliere il sangue sono stato malissimo quasi collassavo, purtroppo ho 48 anni e quindi oltre che a stare malissimo si è anche presi in giro dagli infermieri che cosi' accentuano lo stato d'animo,. Ho sentito parlare di poterli togliere anche con laser o con il "freddo", vorrei sapere se si puo evitare le iniezioni cosi come il bisturi, e se qua in provincia di bs ci sono dottori che praticano tali operazioni . grazie infinite per l'attenzione e vi porgo i miei piu sentiti ringraziamenti per la disponibilita' che donate a tutti. grazie davvero. daniele

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Antonio Del Sorbo
28% attività
12% attualità
12% socialità
SCAFATI (SA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2004
I fibromi penduli sono piccole escrescenze peduncolate e benigne della pelle, che si possono presentare al collo, alle ascelle, all'inguine e persino al viso. Esistono diversi sistemi per eliminarli, tra cui la crioterapia con azoto liquido (cosiddetto freddo), disponibile presso qualsiasi dermatologo. I fibromi trattati con crioterapia tendono a cadere spontaneamente dopo alcuni giorni dal trattamento. Comunque, al momento della visita specialistica, in base alla situazione in corso il Suo dermatologo programmerà con Lei la metodica più pratica e meno invasiva. Oggi bastano pochi secondi per eliminare i fibromi penduli del collo in maniera non dolorosa. Le lascio 2 link di approfondimento, sia sulla crioterapia che sui fibromi molli. Cordiali saluti.

1) http://www.ildermatologorisponde.it/fibromi_penduli.html

2) http://www.ildermatologorisponde.it/crioterapia.html
[#2] dopo  
Utente 763XXX

Iscritto dal 2008
grazie davvero per la risposta cosi celere , mi ha chiarito le idee anche se il terrore resta, anche se mi pare di avere capito che "forse " si puo fare a meno di siringhe. grazie ancora e complimenti.