Utente 125XXX
Gentili medici,
vorrei aggiornarvi sull'incontro avuto la scorsa settimana presso un fertility center di Milano e avere un vostro parere in merito
Primo incontro con una dott.ssa specializzata in medicina della riproduzione

Coppia ricerca prole da 3 aa. Lei anamnesi neg,madre pregresso K mammella,lei cicli ogni 28 gg,scarsi,dismenorroici,mai assunto e/p Partner in buona salute,impiegato fuma circa 8 sigarette die, orchiectomia testicolo dx nel 2009 soffre di prostatodinia paziente in cura presso andrologo .
Fatto 2 iui presso altra struttura con Clomid esito negativo si richiedono esami a completamento diagnostico e rivalutazione. La coppia vorrebbe procedere a nuova IUI e non a secondo livello

Esami richiesti a lei:
FSH, LH, Estradiolo,PRL,TSH,AMH,toxoplasmosi,citomegalovirus
Pap test
ecografia mammaria bilaterale
tampone cervico vaginale
Ecografia tranvaginale per conta follicoli antrali

Con mio grande stupore a me al momento non sono stati chiesti ulteriori esami hanno tenuto valido il mio ultimo spermigramma eseguito a giugno che vi riporto:
Apspetto: opalescente
Colore : giallognolo
formazione di coagulo: corpi gelatinosi
Liquefazione : completa
Viscosità: diminuita
PH : 8,1
ESAME QUANTITATIVO
Volume 3,5 ml
Concentrazione spermatozoi 22 x 10*6/ ml
Numero ttale spermatozoi nell'eiaculato 77x 10*6

MOTILITà
progressiva PR 8%
n.totale PR nell'eiaculato 4,7x10*6
non progressiva NP 4%
PR+NP 10%
immobili 90%
VITALITà n.totale vitali 31x10*6

Morfologia
Forme normali 9%
conformi nell'eiaculato 7x10*6
anomalie testa 75%
tratto intermedio1%
coda 8%
miste 7%

esame microscopico
rotonde 2,5x10*6
leucociti 0,9x10*6
emazie rare

Vorrei un vostro parere riguardo alla serie infinita di nuovi esami prescritti alla mia compagna e riguardo a me se proprio non ci sono terapie per migliorare la situazione, inoltre un parere riguardo ad una nuova ius

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

ma, oltre all'esame del liquido seminale che non mi sembra nella norma, almeno per la motilità dei suoi spermatozoi, non è stata chiesta per lei una attenta e più precisa valutazione andrologica?

Comunque, se desidera poi avere più informazioni dettagliate sui corretti rapporti tra andrologo e ginecologo in un Centro di Procreazione Medicalmente Assistita, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/201-andrologo-ginecologo-devono-interagire-correttamente-infertilita-coppia.html .

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 125XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dott Beretta,
Io sono seguito da circa un anno da un andrologo specializzato in medicina della riproduzione.
Ho eseguito numerosi esami tra i quali pure quelli genetici, oltre a ecografie ecc... Inizialmente ho seguito una cura a base di ft500 e c-tard.....la ginecologa el 'andrologo lavorano presso lo stesso centro....
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Allora è stato ben visitato e quale diagnosi finale le è stata indicata?
[#4] dopo  
Utente 125XXX

Iscritto dal 2009
Gentile dott. berretta,
L'andrologo afferma che a causa della prostatonia il mio spermiogramma purtroppo ha alti e bassi non esclude gravidanze naturali anche se a questo punto consiglia un secondo livello
Io è la mia compagna per una decisione nostra vorremmo fermarci ad un primo livello, a questo proposito avrei alcune domande da porle:
Con i valori attuali dello spermiogramma ci può essere probabilità di buon esito con una iui?
Attualmente sto assumendo un integratore Fertylor a base astaxantina..... Può essere utile?

Ma la domanda che più mi preme e' la seguente, tra gli esami prescritti c'è quella del gruppo sanguigno....io sono A RH+ mentre la mia compagna e' 0 RH - possono influire sulla ricerca della gravidanza? Leggevo su internet che fattori RH opposti potrebbero portare conseguenze a feto e madre.....questa cosa mi angoscia molto......
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

se fatto un test di capacitazione e questo è positivo, la sua signora non ha altre problematiche ginecologiche, un'inseminazione intrauterina può anche essere tentata ma qui il parere del ginecologo è determinante.

Il Fattore Rh positivo o negativo invece non è un elemento che riduce le possibilità di una possibile gravidanza che comunque deve essere monitorizzata e, al momento parto, la signora verrà sottoposta, da parte sempre del suo ginecologo, ad una metodica, ormai arcinota, per evitare una isoimmunizzazione e cioè la possibilità che la sua compagna produca anticorpi contro il fattore Rh, anticorpi problematici per eventuali ed altre future gravidanze.

Un cordiale saluto.
[#6] dopo  
Utente 125XXX

Iscritto dal 2009
Grazie per le puntuali e precise risposte....per quanto riguarda l'integratore ci potrebbero essere risultati in termini di miglioramento del liquido seminale?
Ha un costo abbastanza sostenuto....37 euro 20 compresse.....
Inutile la domanda riguardo al fumo.....devo smettere vero?
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Alle sue domande due sintetici sì!
[#8] dopo  
Utente 125XXX

Iscritto dal 2009
Getile Dott.Beretta ho risentito il mio andrologo dopo aver ritirato tutti gli esami svolti dalla mia compagna ed in vista del secondo incontro che avremo a fine ottobre.
Mi è' stata consigliato di ripetere la spermiocoltura visto che l'ultimo spermiogramma evidenziava alto numero di leucociti,corpi gelatinosi e aspetti giallastro, inoltre mi è stato prescritto un nuovo integratore....il GENADIS da assumere per due mesi
Che ne pensa ?
[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Segua le indicazioni, sembrano ragionevoli!