Utente 355XXX
ho fatto una mammografia il risultato all'inizio di aprile:
Mammelle in involuzione adiposa, con aree di addensamento parenchimale sparse di verosimile natura displastica. Al QII SN presenza di piccole calcificazioni con aspetto a "guscio". Per quanto è possiile valutare non si evidenziano lesioni nodulari a carattere evolutivo nè microcalcificazioni.
Successivamente, il medico di mio padre nel vedere la mammografia mi ha consigliato una RM, il risultato che è della metà di luglio è il seguente:
A sn in zona sovraequatoriale esterna, è visibile una piccola area di distorsione strutturale (13 mm). dopo contrasto in tale area si osserva un'impregnazione nodulare a margini irregolari, stellati, precoce ed intensa, graficamente rappresentata da una curva di tipo 3 (rapida ascesa, plateau al secondo minuto, successivo debole wash out). La lesione mostra caratteri sospetti ed è meritevole di valutazione istologica.

Ho fatto il citologico e il chirurgo mi ha detto telefonicamente, visto che il tutto è capitato in questo periodo di ferie, che all'esame citologico risultavano alcune cellule adp nucleari.
Mi ha comunicato che immediatamente dopo ferragosto programmiamo l'intervento con estemporanea.
Cortesemente mi fa capire la situazione, è un carcinoma della mammella?
L'estemporanea perchè viene fatta?
Perchè è dubbio il citologico o per vedere l'area interessata?
La ringrazio e la saluto cordialmente

[#1] dopo  
Dr. Renato Martinotti

20% attività
0% attualità
0% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2014
Buongiorno,presa visione della sua mail,direi che concordo con il collega sulla necessità di intervenire chirurgicamente.
Il sospetto clinico esiste e bisogna avere la certezza definitiva con un esame istologico su exeresi della lesione.
Sicuramente avere un pezzo operatorio più esteso e'molto importante per poter ottenere una diagnosi di certezza assoluta e valutare il proseguimento dell'iter diagnostico.
Rimango a Sua disposizione per ulteriori chiarimenti,non appena è in possesso dell'esito definitivo.
La saluto cordialmente.
Dr. Renato Martinotti

[#2] dopo  
Utente 355XXX

Dottore La ringrazio per la Sua risposta.
Se mi consente un'ultima domanda, intanto ho dimenticato di dirLe che ho 53 anni, volevo sapere, sarà in quella seduta operatoria che si deciderà anche il tipo di intervento?
La ringrazio per la Sua disponibilità.

[#3] dopo  
Dr. Renato Martinotti

20% attività
0% attualità
0% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2014
Direi proprio di si......... Rimane comunque fondamentale aspettare poi l'esito dell'esame istologico definitivo, con tutti i referti immunoistochimici e dei recettori ormonali, qualora fosse un carcinoma.... In caso di negatività, come Le auguro, finisce tutto lì.
Rimango a disposizione.
Saluti
Dr. Renato Martinotti

[#4] dopo  
Utente 355XXX

Dottore, la ringrazio per la Sua disponibilità e le auguro buona giornata.