Utente 355XXX
Salve
Ho fastidio al seno ascelle e sotto mascelle.
ho fatto l'ecografia il 28/07 e la mammografia il 30/07
Riporto qui i referti
Ecografia "tra i QQ interni della mammella sinistra si evidenzia una formazione ipeoecogena, a margini irregolari e limiti in parte sfumati, delle dimensioni di mm 10,9 x 6,6. Non si segnalano altre immagini eco grafiche riferibili a formazioni nodulari solide o cistiche bilateralmente. Presenza di linfoadenomegalie, di verosimile significato reattivo, nei cavi ascellari esplorati.
Utile videat specialistico e ulteriori approfondimenti diagnostici".

Mammografia. Corpi mammari caratterizzati da densità medio-elevata per il prevalere della componente connettivo-ghiandolare. Non sono radiologicamente individuabili significativi processi espansivi intramammarie, né sovvertimenti dell'architettura ghiandolare o microcalcificazioni atipiche, in particolare non si evidenziano immagini di significato radiologico sospetto nella sede del reperto econografico (QQI interni mammella sinistra). Necessaria rivalutazione ecografica della formazione descritta a sinistra tra i QQ interni, da eseguire tra il 5 e 12 giorno del ciclo. L'esame escono grafico deciderà il prosieguo del l'iter diagnostico (se confermata la formazione nodulare a margini irregolari, necessaria tipizzazione cito-istologica).

Quando devo ripetere l'ecografia? É più affidabile la mammografia o ll'ecografia?
Non ho casi di tumore al seno in famiglia.
Attendo vostre notizie
Grazie mille
Saluti

[#1] dopo  
Dr. Andrea Annoni

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
20% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
La mammografia è l'esame più importante salvo nei casi in cui la mammella ha una densità ghiandolare notevole. In questi casi la si integra con l'ecografia.

Mi sembra corretta l'indicazione ad eseguire una agobiopsia ecoguidata.

Saluti
Annoni Andrea, MD