Utente 122XXX
buongiorno gentili dottori ringrazio chi potrà rispondere al mio consulto. premetto che purtroppo sono una persona ansiosa per questo ho seguito anche per circa due anni un percorso di psicoterapia, ma purtroppo a volte le mie ansie ritornano a farsi sentire a causa anche di problemi familiari da circa un anno. Avevo effettuato una eco mammaria per prevenzione lo scorso aprile ed era tutto ok. da circa 10 giorni facendo la doccia avevo avvertito una protuberanza nellla parte inferiore del seno sx proprio vicino il costato sotto il seno...la cosa strana che questa protuberanza non la avverto sempre, cioè a volte c'è ed altre no; così presa dal panico ho chiamato il mio medico per ripetere la eco, il risultato è stato come il precedente non ha rilevato nulla di anomalo solo in quella zona ha evidenziato quanto segue: a carico del QIE della mammella sx si segnala area tenuamente ipoecogena riferibile ad imbibizione edematosa. Per quanto il mio medico mi ha tranquillizzato della normalità della situazione in quanto sostiene che ciò sia dovuto al fatto che il mio seno produce ancora latte, infatti io ho un bimbo di 3 anni che ancora il pomeriggio a volte prende il seno per dormire; a me questa cosa però sta facendo preoccupare e quindi vi chiedo: può essere che quest'area si sia formata perchè ultimamente toccavo spesso la zona? è veramente normale tutto ciò? se ci fosse stata qualcosa il mio medico l'avrebbe vista, dato che sostiene che con le nuove apparecchiature si possono vedere cose di pochi mm? quella cosa che a volte tocco può essere una ghiandola e se fosse qualcosa di brutto non sarebbe sempre e comunque palpabile? il dottore mi ha tranquillizzato dicendomi che posso effettuare il prossimo controllo tra un anno. scusate la mia ansia e le mie numerose domande....cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non ravvedo ragioni (oltre al suo livello di ansia) per preoccuparsi da quanto scrive : "quella cosa va e viene", ha fatto una ecografia tranquillizzante ed una verifica tramite la visita.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 122XXX

grazie dottore per la sua risposta ma quello che più mi preoccupa è :area tenuamente ipoecogena riferibile ad imbibizione edematosa . il medico mi ha tranquillizzata ma io leggendo su internet ho visto che cn questi termini si fa riferimento a noduli. è vero dottore? pensa sia il caso di fare altri accertamenti o devo lasciare stare come mi ha consigliato il dottore che ha eseguito l'ecografia? la ringrazio ancora cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Seguirei i consigli che ha ricevuto senza preoccupazioni.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com