Utente 767XXX
Gentile Dottore,
mia mamma ha 63 anni, è una donna molto attiva e direi in buona salute fatto salvo per un'ernia iatale che ormai da qualche anno ha comunque smesso di causarle i fastidiosi problemi del passato; l'unica cosa che l'assilla invece in maniera piuttosto costante da ormai più di dieci anni, è una forma acuta di labirintite che si manifesta ad intervalli irregolari apparendo a volte in modo frequente come nell'ultimo periodo. I giramenti di testa sono insopportabili, le vertigini le impediscono di muoversi e via di seguito.
Mia mamma non è una persona che sia facile curare poichè essendo molto indipendente, non ascolta nessuno; prende ormai da quando è iniziata la malattia ed in corrispondenza dei periodi in cui appaiono i sintomi sopra citati, il microser ma non mi risulta abbia fatto analisi specifiche per andare a fondo alla questione. Vorrei sapere cortesemente da Lei, quali analisi devo farLe prescrivere dal medico perchè adesso ho deciso di "portarla di peso" ad effettuare il percorso necessario per una diagnosi approfondita.
La ringrazio sin d'ora per la Sua disponibilità.
Patrizia
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Marcelli
40% attività
12% attualità
16% socialità
AGROPOLI (SA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
Gentile utente, è senza dubbio necessario far sottoporre sua madre ad una valutazione audiologica e vestibolare. Ammesso che nel frattempo non si sia risolto già tutto.
Saluti